Il Pre Fall di Elie Saab all’insegna dell’Eleganza

Il Pre Fall 2014 di Elie Saab, lo stilista più amato dalle dive del Red Carpet, è all’insegna dello stile, dell’eleganza e della sensualità.

Attese con impazienza da dive, divette e star abituate a passeggiare sul red carpet, che lo amano e ne seguono i gusti con maniacale ed ossessiva riverenza, arrivano puntuali le ultime creazioni Elie Saab. Ovviamente si tratta della collezione Pre Fall 2014, abiti per l’autunno e l’inverno che, sulla falsariga del pret-a-porter, anzi ancor di più, pigiano decisamente il piede sull’acceleratore dell’eleganza, del glamour e della accattivante sensualità.

I tratti distintivi della linea sono improntati infatti allo stile più raffinato. La ricerca dell’eleganza approda a creazioni sofisticate, eccentriche, decisamente chic, anche se non mancano dei dettagli eccessivamente pesanti, come ad esempio quando Elie Saab si incaponisce nel look total black. Le modelle sono vestite interamente di nero dalla testa ai piedi, neanche osservassero i precetti imposti dal lutto più stretto. Non è un caso che l’originale designer, per snellire la situazione, proponga trasparenze e rifiniture in pizzo a gogò.

Agli antipodi del total black c’è il total white. Bianche, bianchissime, candide e virginali, le modelle sono avvolte da un’esplosione di candore. Agghindate da un manto niveo, in un’atmosfera quasi polare, danno l’idea di una collezione di abiti da sposa, aspetto questo che rimarca l’eleganza e l’eccentricità dei capi. Le proposte più intriganti spaziano dalla gonna lunga e ampia a quella decisamente corta. Le linee, naturalmente, sono sinuose, sensuali. Svasate le gonne corte, ricche di tagli lineari le ampie. E le maglie, le camicette? Seguono ovviamente le curve esaltandone la forma e la generosità. Non mancano, inoltre, gilet e cappotti di pelliccia, per chi non sa rinunciare all’eleganza nelle giornate più fredde.

Chi ha detto, però, che Elie Saab non conosce le vie di mezzo? Tutt’altro. La sua collezione Pre Fall 2014 pullula di capi verde menta, rosa fumé, blu notte e di altri colori, ma anche di intriganti creazioni multicolor, a dimostrazione che lo stilista nato a Beirut nel 1964 sa apprezzare e non poco tutte le sfumature. Da provare, in particolare, gli abiti da sera, sfarzosi e imponenti ma non pesanti, disegnati con il gusto e lo stile che hanno  conquistato  le principali attrici e stelle del jet-set del  panorama internazionale.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”22622″]

ultimo aggiornamento: 03-07-2014

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X