Prada Journal, tra vip e letteratura si è svolta l’annuale premiazione

Giunto alla seconda edizione il concorso letterario Prada Journal – Premio Prada Feltrinelli 2014. Tra glamour e letteratura la premiazione a Milano durante Milano Moda Uomo.

Lanciato da Prada in collaborazione con Giangiacomo Feltrinelli Editore l, il Prada Journal, prosegue nell’intento di scoprire di nuovi scrittori di talento.

Ieri, presso la sede di Prada a Milano, una cerimonia di premiazione ha svelato i nomi dei tre vincitori del concorso, selezionati da una giuria composta da Tishani Doshi, Carlo Feltrinelli, Paolo Giordano e Colum McCann.

Tema di quest’anno, lanciato lo scorso aprile sul sito di Prada,

“Quali sono i segni di un mondo che cambia? E quale realtà è possibile indovinare? Guardare i dettagli in modo chiaro potrebbe darci la risposta”.

I lavori vincitori di 5000 euro e della pubblicazione nell’antologia Prada Journal 2014 – Segni di un mondo che cambia (disponibile in download da oggi sul sito) sono stati quelli di di Viola Bellini, Miguel Ferrando e Anabel Graff . Menzione speciale per Alejandro Morellon.

I racconti hanno preso vita, durante la serata, nei reading d’eccezione condotti da Ansel Elgort, Miles Teller e Filippo Timi con la conduzione di Dane DeHaan.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Tra gli ospiti intervenuti Anna Wood, Keleigh Sperry, Dasha Zhukova, Poppy Delevingne e il marito James Cook, Pixie Geldof, Elena Perminova, Guido Taroni, Inge Feltrinelli, J.J. Martin, Katie Grand, Derek Blasberg, Nina Yashar, Angela e Teresa Missoni, Anna Dello Russo, Albertina Marzotto, Maurizio Galimberti, Francesco Vezzoli, Raffaello Napoleone e Silvia Bertolini Orsi.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-01-2015

Lorenza Marotti

X