Posizioni kamasutra per masturbazione femminile

Esistono delle posizioni che il kamasutra ci suggerisce per praticare una masturbazione femminile soddisfacente? Certo!

chiudi

Caricamento Player...

Il clitoride, è di questo che dobbiamo parlare se vogliamo focalizzare subito l’attenzione sulla chiave dell’orgasmo femminile.

Insomma, è stimolando quest’organo che la donna prova piacere, masturbazione o atto sessuale che sia. Una cosa che non sappiamo a proposito del clitoride è che possiede il doppio delle terminazioni nervose del pene e quindi è davvero supersensibile!

Almeno il 90% delle donne lo elegge come primissima zona erogena, per cui esistono mille fantasiosi modi per stimolarlo. Il kamasutra ci insegna diverse cose in proposito, soprattutto per quanto riguarda le posizioni da assumere e la pressione o la velocità con cui effettuare la stimolazione.

La classica posizione del missionario, per esempio, è interessante per arrivare prima alla masturbazione femminile da parte dell’uomo, perché si è faccia a faccia ed è molto naturale, prima della penetrazione.

Il famoso 69 è altrettanto interessante come metodo da sperimentare per la masturbazione femminile di coppia, sicuramente ci si può donare piacere reciproco, ma in questo modo ci si può concentrare sul piacere che stiamo donando al partner.

Non è molto adatta per il poco romanticismo della stessa, la carriola. Lei distesa, non c’è contatto visivo… ma forse può essere uno stimolo maggiore per quelle donne che hanno bisogno di concentrarsi per raggiungere l’orgasmo.