La Popstar Madonna e le Pussy Riot sul Palco Insieme per Amnesty International

La popstar Madonna salirà sul palco insieme alle Pussy Riot per il concerto di Amnesty International che si terrà al Barclays Centre di Brooklyn, New York, il 5 febbraio.

chiudi

Caricamento Player...

Per il concerto di Amnesty International che si terrà al Barclays Centre di Brooklyn la popstar Madonna salirà sul palco insieme alle Pussy Riot.

Maria Aliokhina e Nadezhda Tolokonnikova, due delle attiviste russe della punk band russa, non canteranno ma, a detta del loro portavoce Piotr Verzilov che è il marito di Nadezhda, leggeranno un discorso dove parleranno della situazione politica, dei diritti umani in Russia e della nascita di una nuova organizzazione per i diritti umani chiamata “Zone Rights”.

Le due attiviste sono state recentemente amnistiate dalle autorità russe e rilasciate dal carcere, dopo che erano state condannate a due anni per una dissacratoria preghiera punk anti Putin nella chiesa del Cristo Salvatore a Mosca.

Leggi anche: La Cantante Madonna collabora con Adele nel suo Nuovo Album

La popstar Madonna aveva già espresso il suo sostegno alle Pussy Riot a Mosca nell’agosto del 2012 e la sua presa di posizione fece molto scalpore. Oggi la popstar Madonna dichiara di essere molto onorata di presentare le compagne combattenti per la libertà e che ha ammirato il loro coraggio e sostenuto il loro impegno e i sacrifici che hanno fatto in niome della libertà di espressione e dei diritti umani.

La Popstar Madonna e le Pussy Riot sul Palco Insieme per Amnesty International
La Popstar Madonna e le Pussy Riot sul Palco Insieme per Amnesty International

Qualche giorno fa in Irlanda le ragazze hanno avuto la loro prima discussa intervista fuori dalla Russia;  l’ interprete è stato come sempre Piotr Verzilov, che ha tradotto a modo suo quello che le Pussy Riot dicevano e alla domanda “cosa pensate di Madonna?” non sono state in grado di dare una risposta

Leggi anche: L’Omaggio alle Pussy Riot nel Programma X Factor 7 Edizione 2013 

All’evento prenderanno parte anche altre celebrità come Bob Geldof, Blondie e Yoko Ono.