Per Pnina Tornai la Sposa del 2014 è Sexy e Raffinata

La sensualità domina negli abiti da sposa dell’ultima collezione di Pnina Tornai; la designer newyorchese ne ha per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Deve probabilmente le sue fortune al successo di una trasmissione tv, “Abito da Sposa Cercasi” su Real Time. Pnina Tornai, la stilista più ricercata del maxi store newyorkese Kleinfeld, ci ha messo però indubbiamente del suo. I suoi abiti da sposa sono sempre più ricercati per la raffinatezza, la sensualità e il buon gusto che li contraddistinguono. Logico, dunque, che l’ultima collezione abbia attirato l’attenzione delle signorine in procinto di convolare a nozze e  non solo.

Piccola premessa: gli abiti da sposa firmati Pnina Tornai non hanno età e non fanno differenza. Sono adatti per giovani e meno giovani, donne di classe e amanti della semplicità. Tutte hanno l’opportunità di mettersi in gioco nella giornata più importante della loro vita. Il tratto distintivo della collezione 2014, però, è la sensualità.

Riprendendo temi e materiali d’antan, soprattutto degli anni 20 e 30, Pnina Tornai ha inserito nelle ultime creazioni delle applicazioni di strass, cristalli e delle significative trasparenze, con e senza pizzo. Il risultato sono degli abiti eleganti e maliziosi, dalle linee morbide e dagli effetti molto particolari. Tratto saliente di tutti i vestiti, una sorprendente indossabilità e maneggevolezza, caratteristiche quanto mai ricercate in una giorno così ricco di emozioni – ma anche di stress – come quello del matrimonio. Trasparenze a volontà anche nei modelli che prevedono corpetti a bustier, ma non mancano quelli segnati da drappeggi, ancora più eleganti e preziosi. In più, il drappeggio ha un altro pregio: snellisce e valorizza il punto vita, un aspetto questo molto sentito soprattutto dalle meno giovani.

Ampia possibilità di scelta anche per quel riguarda le gonne: ampie, a sirena, con drappeggi o con tessuto regale. Pnina Tornai sembra avere una predilezione per le prime. Abbondano, infatti, soprattutto le gonne ampie, in tulle e nel più corposo taffetà, in seta oppure in raso con raffinati drappeggi e strascichi, per una cerimonia di gran classe. Più sobri i modelli a sirena, tra cui spicca la variante che prevede l’apertura a partire dal ginocchio, con un tessuto decisamente vaporoso.

Una collezione completa, insomma, e rivolta a tutte le tasche. I modelli più semplici sono alla portata di tutte, visto che i prezzi spaziano dai 5 ai 10mila dollari. Quelli più eleganti – certo – costano qualcosa in più, fino ai 20mila euro, ma chi se li può permettere si assicura in ogni caso un abito pregiatissimo.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”22622″]

ultimo aggiornamento: 03-07-2014

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X