Pippo Baudo, dagli esordi come pianista al successo di Domenica In: 10 curiosità sul famoso conduttore televisivo

Pippo Baudo ha ritrovato il successo grazie alla conduzione di Domenica In. Scopriamo tutti i segreti del re della televisione italiana, dagli esordi come…


Logo Zalando 190x52

Classe 1936, Pippo Baudo, attualmente alla conduzione di Domenica In, è sicuramente uno dei conduttori televisivi italiani più longevi e apprezzati, reso celebre dalla frase ‘L’ho inventato io!‘, in riferimento ad alcuni personaggi televisivi italiani che ha scoperto. Ha lavorato in diverse trasmissioni televisive, principalmente in Rai, come Fantastico, Domenica In, Canzonissima, Serata D’Onore e il Festival di Sanremo. Cos’è che, però, ancora non sappiamo del celebre conduttore televisivo?

Pippo Baudo, dagli esordi come pianista…al matrimonio con Katia Ricciarelli!

  • Pippo Baudo è un famoso presentatore televisivo, ma ha esordito come pianista di un gruppo musicale, in televisione, quando aveva 23 anni.
  • Detiene il record di conduzioni del Festival di Sanremo, che ha condotto per ben 13 volte.
  • Pippo Baudo è la seconda persona più anziana che lavora in Rai. La prima è Piero Angela, classe 1928.
  • Pippo Baudo ha 2 figli: Alessandro, avuto da Mirella Adinolfi (classe 1962) e Tiziana, classe 1970, nata dal suo matrimonio con Angela Lippi.
  • Nel 2010 è diventato bisnonno.
  • Nel 1986 ha sposato il soprano Katia Ricciarelli. I due si sono separati nel 2004, ma solo nel 2007 è arrivata la setenza di divorzio. Il conduttore ricorda tutte le donne della sua vita con eguale passione: “Non mi sento di fare classifiche. Tutte le donne che ho amato hanno lasciato un segno, positivo o negativo. Sentimentalmente, ho molte cicatrici che il tempo ha curato e che comunque fanno parte dei miei ricordi più belli”.
  • Nel mese di genaio 2017 è stato vittimo dei social network, poiché è circolata una bufala secondo la quale sarebbe morto in un incidente d’auto.
  • Il suo soprannome è Super Pippo, come il famoso personaggio dei fumetti Disney, dal momento che ha condotto in Rai decine e decine di programmi televisivi.
  • Su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri è stato nominato Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Pippo Baudo: il bilancio della sua vita a 80 anni

Baudo ha compiuto 80 anni l’anno scorso, ma ha ammesso di non voler mai voluto pensare al compimento di questo traguardo: “Sa che non ci ho voluto pensare per niente? L’ho considerata una data di passaggio. Perché se mi fossi fermato a fare un’analisi retroattiva dei miei anni passati, avrei sorriso, magari avrei anche pianto… Queste autoanalisi spesso sono devastanti. Quindi meglio non soffermarsi sul passato: la vita va avanti, non indietro. bilanci sono inutili e dolorosi”. 

FONTE FOTO: FB_Pippo_Baudo