Pino Daniele muore stroncato da un infarto a soli 59 anni

Pino Daniele, il bluesman, strumentista e cantante è morto nella notte fra domenica e lunedì, stroncato da un infarto.

chiudi

Caricamento Player...

Pino Daniele, che avrebbe compiuto 60 anni il 19 marzo, sembra si sia sentito male nella sua casa di campagna in Toscana nella notte fra domenica e lunedì.

La corsa all’ospedale nel tentativo di prestargli soccorso sarebbe stata vana: Pino Daniele è morto stroncato da un infarto a soli 59 anni secondo quanto riferisce Il Mattino, citando il figlio e tour manager del cantante, Alessandro. 

Lo conferma il suo manager, Ferdinando Salzano:

“E’ un momento terribile”, ha commentato la figlia Sara.

Il primo a dare la tragica notizia sul web è stato l’amico e collega Eros Ramazzotti che, postando una foto del cantante sorridente, ha scritto:

Il 30 dicembre la straordinaria carriera di Pino Daniele era stata omaggiata da una puntata monografica di ‘Canzone’ su Rai1.

Commuove l’ultimo tweet di tre giorni fa postato sul suo profilo Facebook ufficiale mentre tornava dal concerto andato in onda da Courmayeur su RaiUno la notte di Capodanno:

“Back home… In viaggio per casa”, con la foto in bianco e nero della strada.

Buon viaggio Pino…rimarrai sempre nei nostri cuori!