Pinky Nails On The Road: la pausa manicure dove sei più comoda tu!

Pinky Nails on The Road è uno vivace furgone rosa stile anni ’50 che effettua il servizio di applicazione smalto semipermanente dove decidi tu!

chiudi

Caricamento Player...

E’ nato Pinky Nails on the Road, il furgone anni ‘50 che, con un solo sms o WhatsApp, puoi prenotare dove vuoi tu per una manicure con smalto semipermanente, una ricostruzione con gel o, anche una manicure tradizionale in un ambiente altamente professionale, confortevole, con prodotti monouso e certificati per la sicurezza della clientela a prezzi molto competitivi rispetto ai tradizionali centri.

Il progetto, nato anche con l’intento di dare lavoro a giovani professioniste, è partito il 1 luglio da Milano con l’intento di agevolare le donne che non hanno mai tempo di una manicure: se siete in giro in centro per lavoro o per piacere e tra una commissione o un appuntamento e l’altro avete voglia di prendervi cura delle vostre unghie per poi ripartire più belle di prima, sicuramente Pinky Nails on The Road è quello che fa per voi.

Pinky Nails on The Road è un centro per manicure, climatizzato e che ospita due postazioni, che si prende cura della bellezza delle vostre mani assicurandovi un servizio di elevata qualità e una garanzia sul trattamento offerto grazie all’utilizzo delle migliori linee di prodotti (da Shellac a Gelish, Artistic, Mavala, Morgan Taylor, Zoia) ed alla lunga esperienza dell’équipe di professionisti.

Ma come si fa a prenotare?

E’ facile infatti basta inviare un sms o un WhatsApp al numero 328-9236468, entro le ore 19 (indicando nome, cognome, indirizzo e numero civico, recapito telefonico, orario desiderato) e Pinky Nails on the Road arriverà il giorno immediatamente successivo anticipandoti l’ok attraverso una conferma.

Se vuoi sapere dove trovare Pinky Nails on The Road (in ogni location garantisce servizi per due ore di sosta) seguilo ogni giorno su Social Network: Twitter #pinkydovesei; Facebook Pinky Nails on The Road; Instagram pinkynailsontheroad.

Pinky nails on the road