Pierce Brosnan, il seduttore al cinema, innamorato della moglie

La star di Hollywood Pierce Brosnan si racconta, tra nuovi film e vecchi amori che durano una vita intera

chiudi

Caricamento Player...

Intervistato da Vanity Fair, l’ex James Bond, Pierce Brosnan si è raccontato per quello che riguarda il suo lavoro ma anche la sua vita privata.

Leggi anche: Monica Bellucci: Bond-girl per 007 a cinquant’anni

Il prossimo film in cui è presente Pierce Brosnan è “Il fidanzato di mia sorella” al fianco di Jessica Alba e Salma Hayek, dove l’attore interpreta un professore romantico, decisamente lontano del suo ruolo di James Bond.

Intanto si parla anche di un film reunion che potrebbe avere un cast con tutti gli ultimi James Bond: Sean Connery, George Lazenby, Roger Moore, Timothy Dalton e Pierce Brosnan, che afferma:

“Che io sappia è solo una voce. Ma se ci fosse una bella storia, perché no?”

Ora Pierce Brosnan si diverte a seguire le sfilate del figlio Dylan, che è diventato modello “per caso” per Yves Saint Laurent.

“Era sulla spiaggia di Malibu qualche mese fa, quando un francese magrolino si è avvicinato,gli ha scattato qualche foto, e gli ha dato il suo numero di telefono. Era Hedi Slimane (direttore creativo di Saint Laurent). Hanno fatto un servizio fotografico, è apparso sulla cover di Vogue, e adesso è qui per le sfilate. Sua madre toccava il cielo con un dito. Davvero. Io sono felice, credo che sia un’opportunità arrivata al momento giusto. Si sta diplomando, poi si iscriverà a una scuola di cinema, la School of Cinematic Arts di Los Angeles. Scrive molto bene e aspira a diventare regista. Questa è un’occupazione temporanea, un modo per fare un po’ di soldi e frequentare persone interessanti”

Pierce Brosnan racconta di essere un uomo da matrimonio, fedele e monogamo. Dopo la prima moglie Cassandra, morta tragicamente per un tumore nel 1991, l’attore si è risposato nel 2001 con Keely Shaye Smith e il matrimonio dura tutt’ora.

“Sono fatto così, un uomo da matrimonio. Con la mia prima moglie, Cassandra, ho vissuto per 17 anni, fino alla sua morte.  Credo che in una coppia sapere risolvere insieme ogni problema aiuti molto. Keely e io siamo sereni, ci vogliamo bene, e lei non ha niente in contrario al fatto che io passi parecchio tempo lontano per dedicarmi al mio lavoro, anche se si tratta di farlo con donne bellissime come Jessica Alba e Salma Hayek”