Piante grasse: i migliori consigli per curarle e travasarle

Piante grasse: i migliori consigli per curarle e travasarle

Come prendersi cura delle piante grasse e come trapiantarle nel modo giusto? Ecco tutti i consigli!

Le piante grasse sono perfette da tenere in casa tutto l’anno. In realtà, non hanno bisogno di molte attenzioni e sono più facili da curare rispetto a un’orchidea o dei fiori da vaso. Sono, infatti, molto resistenti e amano le temperature calde.

Tuttavia, per quanto siano resistenti, hanno dei punti deboli. Non amano, infatti, l’acqua stantia né il sole cocente. Inoltre, hanno bisogno dello spazio adeguato per poter crescere ed espandersi, altrimenti rischiano di morire.

Se amate questo tipo di piante è importante anche travasarle una volta l’anno: noterete un’immediata crescita della pianta. Scopriamo di più!

piante grasse
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/piante-grasse-terrazza-giardino-2493799/

Piante grasse: come curarle?

Piante grasse e acqua non vanno molto d’accordo. Questo non vuol dire che non bisogna mai innaffiarle, ma va fatto il meno possibile. L’ideale è una volta a settimana o addirittura ogni due settimane, dipende sempre dalla tipologia e dalla temperatura esterna.

Evitate il più possibile acqua con calcare.

Per quanto riguarda l’esposizione al sole, siate cauti. Ogni pianta ha le sue necessità. Chiedete sempre al fioraio, oppure leggete l’etichetta riportata sul vasetto. In generale si consiglia di esporle poco al sole diretto e di prediligere le zone della casa piene di luce.

Come trapiantarle nel modo giusto

• Procuratevi un vaso non troppo grande rispetto a quello dove si trova attualmente la pianta. Di solito vengono venduta in vasetti molto piccoli di plastica. Questi devono subito essere rimossi perché non permettono alla pianta di crescere bene.

• Dentro il vaso che avete scelto, in terracotta o in ceramica, mettete dei sassolini o dell’argilla espansa per il drenaggio.

• Procedete mettendo del terriccio per piante grasse sopra i sassolini.

• Per evitare di pungervi, oltre a mettervi i guanti, usate del cartoncino per afferrarle. Sollevate la pianta delicatamente e adagiatela nel centro del vaso. Infine, con le dita compattate il terriccio e se necessario versate poche gocce di acqua.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/piante-grasse-terrazza-giardino-2493799/

ultimo aggiornamento: 07-09-2019

X