Chi era l’icona di stile Perry Ellis, fondatore della famosa casa di moda

Nuove fantasie e proporzioni nel rigido mondo della moda maschile: questo e molto di più era Perry Ellis

chiudi

Caricamento Player...

Negli anni Settanta ha dato una grande svolta all’abbigliamento da uomo, pur non sapendo creare bozzetti di moda. Proprio così: quello di Perry Ellis era puro talento imprenditoriale, la capacità di pensare modelli destinati a diventare nuovi classici del fashion.

Biografia dello stilista

Nato il 3 marzo 1940 in Virginia, Ellis inizia a maturare esperienza nel mondo della moda come rivenditore a Richmond. A New York entra a far parte di un’azienda di vestiti sportivi, che poi gli chiederà di realizzare una collezione. Sarà questa la famosa linea Portfolio di Perry Ellis, presentata nel 1976.

Due anni dopo nasce l’omonima azienda con uno showroom a New York. Partendo dalla moda uomo, si espanderà a moda donna, accessori, profumi e scarpe Perry Ellis.

Perry Ellis
Fonte foto: https://www.instagram.com/perryellis/

L’eredità

Anche se ha lavorato come stilista per meno di un decennio, Ellis (probabilmente morto di AIDS anche se negava di averlo) è considerato di grande influenza. Esiste anche un premio in suo nome, assegnato a designer emergenti. Dal 2002, inoltre, il suo nome si trova sulla Fashion Walk of Fame di New York.

Profumi, scarpe e polo Perry Ellis oggi

Ma in concreto, che cosa ci ha lasciato questo stilista? Una fiorente azienda che tra i tanti capi vende la famosa polo Perry Ellis, semplice ed elegante in quanto priva di logo sul davanti. I migliori profumi da donna sono Reserve, Coral, Purple, Red e 360.

E le scarpe Perry Ellis? La collezione purtroppo è solo maschile, ma è l’ideale se avete un compagno che ama vestirsi bene. I modelli sono a punta quadrata o tonda, lisci o con i buchi, con lacci o con fibbia, ma tutti accomunati da un effetto ricercato e chic.

Fonte foto: https://www.instagram.com/perryellis/