Pericolo jeans skinny: sono dannosi per la salute

Creano problemi ai muscoli delle gambe e fanno ingrassare: i jeans skinny sono una moda pericolosa

chiudi

Caricamento Player...

I jeans skinny sono diventati una moda quasi irrinunciabile per molte donne, sono versatili e perfetti per look casual, ma anche per uno stile glam se abbinati a vertiginosi tacchi a spillo.

Leggi anche: Jeans: oltre 140 anni e non sentirli!

Ma non tutti sanno che i jeans skinny, se indossati troppo spesso, sono dannosi per la salute e tendono a far ingrassare. Lo afferma la fisioterapista Sammy Margo, che spiega come i jeans skinny, provochino la “sindrome compartimentale”.

Questa sindrome danneggia i nervi e i muscoli delle gambe, favorendo l’aumento di peso eccessivo. I jeans skinny, inoltre, stringono anche stomaco, fianchi e ginocchia, rendendo difficoltosa la circolazione sanguigna. Si creano in queste zone degli aumenti di pressione che non fanno per nulla bene alla salute.

“Chi utilizza i pantaloni skinny per intere giornate e rimane seduto tutto il tempo dovrebbe alzarsi regolarmente per evitare degli accumuli di sangue all’altezza delle ginocchia”.

E’ necessario quindi indossare i jeans skinny per poche ore, magari in un momento della giornata in cui non si sta troppo seduti, e se si sceglie di indossarli comunque tutto il giorno è meglio ricordarsi di alzarsi periodicamente per non far accumulare troppo pressione sanguigna sulle ginocchia e rischiare problemi gravi.