Per perdere peso non c’è miglior alleato del diario alimentare

Il diario alimentare è un modo per prendere consapevolezza su quanto si mangia e come si mangia, serve per dimagrire e anche per curare disturbi alimentari.

Un diario che aiuta a concentrarci sul nostro obiettivo: dimagrire in modo sano.

Ma perché è necessario scrivere un diario alimentare?

Il diario alimentare si rivela uno strumento molto efficace perché fa crescere in noi la consapevolezza di cosa facciamo rispetto a cosa “pensiamo di fare”. Lo scopo è raccogliere informazioni sulle quantità e la qualità dei cibi ingeriti durante la giornata. Al termine di una settimana, il diario svelerà le nostre abitudini alimentari e, se seguiamo una dieta, potremo verificare se siamo stati davvero bravi a seguire le indicazioni del nutrizionista.

Leggi anche: Dimagrire? Basta dieta, è tutta una questione di testa!

Al Corriere della Sera Alfredo Vanotti, responsabile del servizio di Nutrizione clinica ed educazione alimentare degli Istituti clinici Zucchi di Monza ha dichiarato:

“Annotare cosa si mangia permette di aumentare la consapevolezza dei cibi assunti e di comprendere quali e quanti alimenti a elevato contenuto calorico si ingeriscono. Annotare cosa si mangia permette di aumentare la consapevolezza dei cibi assunti e di comprendere quali e quanti alimenti a elevato contenuto calorico si ingeriscono“.

L’esperto consiglia di annotare ogni elemento riguardante il pasto: il tipo di sugo consumato, quanti cucchiaini di grana, il tipo di pasta, insomma ogni piccolo elemento, che può sembrare superfluo è importante per regolarsi e capire quali sono le abitudini alimentari da eliminare e quali invece fanno bene all’organismo.

Nel diario è bene annotare anche le bevande che si assumono durante la giornata, comprensive di eventuali cucchiaini di zucchero aggiunti. E’ importante non dimenticare di scrivere quanto movimento fisico si fa (o non si fa) durante la giornata: segnare se si è rimasti in casa incollati al pc a sgranocchiare patitine o se si è corso al parco, per quanto tempo e con chi.

La dieta che finisce nero su bianco funziona di più. Per questo, se hai qualche chilo da smaltire, una buona idea è quella di tenere un diario alimentare.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-10-2014

Licia De Pasquale

X