Per la cura del cuoio capelluto, impariamo ad usare il gommage per capelli

Il gommage per capelli è stato studiato per per le chiome e serve per purificare il cuoio capelluto e avere capelli luminosi e brillanti.

Se si nomina il gommage viene immediatamente in mente la cura della pelle, ma forse non tutte sanno che esiste anche il gommage per capelli.

Il gommage per capelli è un prodotto estremamente utile, soprattutto se avete capelli grassi, problemi di forfora o siete dei consumatori seriali di gel e mousse, che tendono a depositare residui proprio sul cuoio capelluto.

Leggi anche: Scopriamo insieme la tinta fai da te per capelli 100% naturale

Perchè il gommage per capelli faccia il suo completo effetto, è necessario seguire accuratamente i passaggi. Prima di tutto va massaggiato molto bene e delicatamente, senza abusarne, si applica massimo due volte a settimana, per poi prevedere un mantenimento due volte al mese.

Sui capelli bagnati, si applica una noce di questo prodotto, poi con le dita bisogna fare dei movimenti circolari, che stimolano il microcircolo alla radice dei capelli (questo massaggio è fondamentale anche se state combattendo contro la calvizie), dopo averlo lasciato agire qualche minuto, si sciacqua e si passa al classico shampoo.

Ci sono poi gommage leggeri a uso quotidiano, che servono per prevenire fastidiosi problemi come prurito o secchezza, molto spesso favoriti da smog e clima secco.

Il viso e il corpo non sono i soli ad aver bisogno di cambiare pelle di tanto in tanto. Dopo che avrete provato il gommage per capelli, non potrete più farne a meno!

ultimo aggiornamento: 01-10-2014

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X