Paura per Paola Turci, operata di appendicectomia: il peggio ora è passato

Paola Turci è stata ricoverata di urgenza in ospedale per fortissimi dolori al torace. Fortunatamente solo un grande spavento per lei e nulla di grave.

chiudi

Caricamento Player...

Il peggio è passato, ma quanta paura. Sabato scorso Paola Turci è stata ricoverata d’urgenza in ospedale: il motivo? Un dolore fortissimo all’addome.

Ricoverata in ospedale, è stata sottoposta a un intervento di appendicectomia d’urgenza e la notizia, ovviamente, ha fatto il giro del web, propagandosi al ritmo della velocità della luce sui social network.

La stessa cantante romana, una volta ripresasi dall’anestesia e dall’intervento, ha voluto informare personalmente dell’accaduto postando una foto sui suoi profili Instagram e Facebook.

Dall’immagine si evince come tutto sia andato per il verso giusto.

Ad ogni buon conto, Paola Turci ha tenuto ad informare subito tutti soprattutto per giustificare il perché della sua assenza dal palco, visto che a causa dell’operazione sarà costretta a rimandare alcuni impegni.

Dal suo letto d’ospedale, con una flebo nel braccio, Paola Turci sorride e fa il segno di vittoria con le dita: ha vinto questa sua battaglia, anche se ora dovrà prendersi un periodo di riposo forzato. I medici, infatti, le hanno proibito di esibirsi per un po’.

Il concerto di stasera al Carroponte di Sesto San Giovanni è stato posticipato all’8 settembre, quello di domani a Bergamo è stato annullato.