Parlano le donne violentate da Bill Cosby, sulla copertina del New York Magazine

Si presentato in 35 e appaiono in copertina: sono le donne drogate e poi violentate da Bill Cosby

chiudi

Caricamento Player...

Sul New York Magazine parlano le donne che hanno subito violenze da Bill Cosby. posano in 35 sedute su 35 sedie in una foto in bianco e nero per la copertina della celebre rivista.

Leggi anche: Bill Cosby cancella gli spettacoli dopo le accuse per molestie

Si sono raccontate una per una negli ultimi mesi e le loro storie sono tutte molto simili: modelle, aspiranti attrici, si sono fidate di Bill Cosby, quell’uomo, quell’attore di successo che per loro era un mentore, ma che nello stesso subdolo modo, le ha ingannate tutte.

“Nei primi anni ‘90, quando avevo circa venticinque anni, Bill Cosby è stato il mio mentore. Ha guadagnato la mia fiducia totale e poi mi ha drogato a mia insaputa. Mi ha violentato. Non lo chiamerei pazzo. Aveva il controllo totale del suo comportamento”.

Questa è la storia di Lili Bernard, molto simile a quella delle altre vittime. E c’è chi tra loro, come Chelan Lasha, che afferma:

“Non ho più paura ora mi sento più forte di lui”

Bill Cosby non è mai stato incriminato, ma ammise, sotto giuramento nel 2005, di aver acquistato del Metaqualone, un farmaco sedativo ipnotico, per abbassare la resistenza delle donne donne e riuscire a fare sesso con loro. I suoi avvocati, sostengono che l’attore lo somministrava solo quando erano consenzienti.

Bill Cosby