La Paris Fashion Week si fa subito sexy con Christine Phung

La Paris Fashion Week si apre subito nel segno della sensualità: la collezione presentata da Christine Phung è ricca di intrecci e di ardite trasparenze

Il grande carrozzone della moda si sposta a  tempo di record da Milano a Parigi. Comincia la Paris Fashion Week e tra le  proposte più interessanti della prima giornata c’è sicuramente la nuova collezione di Christine Phung, tutta incentrata su una serie di abitini vezzosi e femminili, oltre che su completi decisamente sfiziosi di stampo sportivo ed allo stesso tempo romantico.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Assai suggestivi i vestiti, contraddistinti dall’uso sapiente di trafori nel tessuto tesi a creare volutamente un effetto “vedo non vedo”, quasi da commedia all’italiana di fine anni 70. Le  trasparenze disegnate dal gioco di fori e di intarsi sono tra le note più caratteristiche di tutta la linea, dall’effetto  molto seducente e dall’anima intrigante.

Originale ed azzeccata anche la scelta di proporre stampe a pois in  fantasia sui toni del nero, del rosso e del grigio su fondo bianco, soluzione adottata per due abiti corti, una gonna, un  vestito lungo ed una camicia.

Sempre in tema di sensualità, molto maliziosa la jumpsuit sportiva con listini incrociati sull’ampio decolleté, segno di una vivacità  creativa che lascia ben sperare per il prosieguo della settimana parigina. Dopo una serie di edizioni scialbe e poco originali, finalmente qualcosa comincia a muoversi nel paludato panorama della moda francese.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 24-09-2014

Katya Marletta

X