Papa Francesco: “Il mate mi aiuta, ma niente coca”

Papa Francesco si racconta durante una conferenza stampa a radio Vaticana: il mate è il suo segreto

chiudi

Caricamento Player...

Papa Francesco rilascia alcune dichiarazioni a Radio Vaticana durante il volo di ritorno dalla Bolivia e ammette di non aver mai fatto usi di coca, ma confessa di amare moltissimo il mate, una sorta di tè rinvigorente.

Leggi anche: Caffè e tè ti annoiano? Prova le alternative, come il mate!

“Il mate mi aiuta, ma non ho assaggiato la coca”

Poi Papa Francesco, dopo il suo segreto sul consumo di mate, parla dell’incontro con il presidente boliviano Morales, che gli ha regalato un crocifisso su falce e martello. Oggetto che fa discutere, ma che Papa Francesco ha apprezzato di buon grado.

“è arte di protesta, per me non è stata un’offesa e lo porto con me”.

In merito all’episodio di un poliziotto che gli ha chiesto un selfie prima di partire, Papa Francesco dice la sua su questa moda.

“Quella dei selfie è un’altra cultura, mi sento un bisnonno”

Non manca, da parte del pontefice, un pensiero alla situazione della Grecia:

“I governanti greci hanno portato avanti il debito internazionale, con questo governo, c’è stata una revisione un po’ giusta. Mi auguro che trovino la strada giusta per risolvere questa situazione e che si trocvi anche una strada di sorveglianza perchè non succeda in altri paesi. Questa strada del prestito e del debito non finisce mai.”

E sul riavvicinamento tra Cuba e gli USA:

“Perderanno e guadagneranno qualcosa, come sempre succede in un negoziato. Ciò che guadagneranno entrambi è la pace”