Paolo Brosio racconta come e quando è avvenuta la sua conversione

In un’intervista concessa a Libero, Paolo Brosio ha raccontato il momento esatto in cui è avvenuta la sua conversione nel periodo più buio della sua vita.

Paolo Brosio ha concesso un’intervista a Libero, soffermandosi a parlare della vigilia di Natale 2008 quando la sua conversione è avvenuta in un momento davvero molto particolare… un’orgia. Brosio, sentendo una voce, ha cacciato tutti da casa sua e si è messo a pregare.

Paolo Brosio: “Arrivavo da un periodo di grandi sofferenze!”

Paolo Brosio instagram
FONTE FOTO: instagram.com/paolobrosioufficiale

Paolo Brosio ha raccontato delle grandi sofferenze patite negli anni scorsi, sino al momento della sua grande e definitiva conversione: “Arrivavo da grandi sofferenze, la perdita di mio padre, l’incendio del Twiga, la separazione dalla mia seconda moglie. Poi una nottata matta. Ero a Torino dove facevo le dirette della Juve, lavoravo a Mattino5 e a Pomeriggio5. Siamo tutti a casa mia. Sento una voce ‘Paolo, devi smettere’. Erano le tre e mi sono messo a recitare l’Ave Maria. Ho cacciato tutti di casa”.

Successivamente il giornalista ha sentito il bisogno di confessarsi, sentendo anche il desiderio di recarsi in quel di Medjugorje. Ha anche ricucito i rapporti con sua madre, con la quale non si sentiva dai tempi della separazione con Gretel Coello. Questo matrimonio, il secondo per Brosio, è stato annullato dalla Sacra Rota: “Il matrimonio con Gretel Coello è stato annullato, se la Madonna vorrà troverò la donna giusta. Se apri il tuo cuore a Lui succedono cose incredibili. Con la Madonna e il Signore mi diverto tanto. Pensa a tutto Dio”.

Ora Paolo sembra essere disposto davvero ad accogliere la donna giusta: “Mi sono sposato una volta in chiesa e la seconda in comune. Non ho figli. Ho chiesto la grazia al Signore e alla Sacra Rota per l’annullamento. Ho vinto in appello, dunque posso risposarmi: sono libero. Se la Madonna vorrà, mi farà trovare la persona giusta. Certo che avere una famiglia sarebbe un impegno che magari frenerebbe il mio lavoro”.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 24-02-2017

Simona Vitale

X