Paola Perego, i suoi giorni difficili dopo la chiusura di ‘Parliamone Sabato’

Intervistata da Chi, Paola Perego ha raccontato le difficoltà affrontate dopo la chiusura improvvisa della sua trasmissione ‘Parliamone Sabato’.

chiudi

Caricamento Player...

Paola Perego è stata intervistata dal settimanale Chi, al quale ha raccontato le difficoltà affrontate dopo l’immediata chiusura di ‘Parliamone Sabato’, a causa di un servizio sulle donne dell’est che ha scatenato non poche polemiche. La conduttrice si è detta molto triste e intenzionata a concedersi una lunga vacanza per ritrovare la perduta serenità.

Paola Perego
FONTE FOTO: facebook.com/paolaperego

Paola Perego: “Sto tentando di ritornare alla vita!”

Queste le parole di Paola, evidentemente turbata: “Sto tentando a fatica di ritornare alla vita da quel momento per me difficile, ma resterà sempre un episodio doloroso, inspiegabile e violento. […] Per la prima volta dopo tantissimi anni quest’anno farò una lunga vacanza, sono certa che questo mi aiuterà a recuperare una serenità che mi è stata strappata con violenza”.

La Perego si è detta convinta che spesso si colpisca lei per arrivare ad affondare suo marito Lucio Presta: “Che Lucio sia un obiettivo sensibile per la politica e per chi vuole attaccare la tv è sotto gli occhi di tutti, spesso hanno colpito me per ferire lui. Ma, se questo è un modo di proteggerlo e mostrare il mio amore per lui, sono felice di pagarne il prezzo”.

La conduttrice è poi passata a parlare dell’amore per suo marito e i suoi figli, cresciuti nel massimo del rispetto e dell’educazione: “Ci siamo fatti guidare dall’amore e abbiamo cercato di insegnare ai nostri figli che su questo, e sul rispetto, verremo giudicati. Abbiamo avuto più di quanto potessimo sognare da bambini, questo ci rende felici e ci fa guardare avanti”

Insomma, una Paola Perego delusa e amareggiata che di certo però non ha intenzione di lasciarsi sopraffare dalla tristezza, cercando di guardare ad un futuro che sia il più roseo possibile.