Non solo per la Spiaggia, ma anche in Città, a Scuola, al Lavoro: le Regole per una Pancia piatta perfetta

Mai come in questo periodo dell’anno si inizia a pensare alla pancia piatta: l’addome è un accessorio a tutti gli effetti per chi vuole ben figurare nella moda leggera, aderente, svolazzante della primavera e dell’estate.

chiudi

Caricamento Player...

Tutti d’estate vorremmo sfoggiare un fisico asciutto e pancia piatta e così in primavera si cerca la dieta giusta da seguire.

Sicuramente bisogna far attenzione alle diete fai da te, troppo drastiche e mirate all’assunzione di alcuni alimenti tralasciandone magari altri di notevole importanza per il nostro organismo. Inoltre se si desidera una pancia piatta, sarebbe opportuno accompagnare la dieta che si seguirà con un’adeguata attività fisica, se non si ama la corsa anche una bella camminata giornaliera non guasta.

Ma quali sono le regole per una pancia piatta da far invidia? In primo luogo bisogna eliminare tutte le bevande gassate, il latte e i latticini (se vi causano anche solo qualche piccola intolleranza) e tutte quelle verdure e quella frutta che per esperienza sapete essere causa di pancia gonfia: fagioli, ceci e lenticchie.

L’acqua è la vostra migliore amica: idrata la vostra pelle rendendola luminosa, vi depura dalle tossine facendovi sentire più energiche, è l’arma migliore contro la cellulite e, come se non bastasse, è utilissima per sgonfiare la vostra pancia.

Leggi anche: L’Acqua è l’Elemento più Importante della Dieta Mediterranea

Suddividete i pasti in almeno 5-6 piccoli spuntini al giorno invece di 3 grandi pasti che letteralmente ‘riempiono’ la pancia.

Non mangiate nelle due ore che precedono il sonno notturno, perché durante il sonno il metabolismo rallenta, ed è fin troppo facile ingrassare.

Non mangiate di fretta, perché mangerete anche aria che andrà a gonfiare la pancia.

Cercate di essere ‘regolari’ dal punto di vista intestinale. La stipsi è per definizione nemica di una pancia piatta.

Cercate di mangiare verdure ricche di fibre, eventualmente integrare con prodotti appositi a base di fibre.

Naturalmente evitate cibi grassi e fritti, ma attenzione anche a tutti i cibi lievitati (pane e pizza).

Inoltre ci sono degli alimenti, come ad esempio il te alla menta, lo yogurt, l’ananas, che hanno naturalmente la proprietà di contrastare il gonfiore addominale.

Leggi anche: Arriva l’Estate, prepariamoci con la Dieta dell’Ananas

Emanuela Bertolone.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”15003″]