Pancia piatta in due settimane con dieta e attività fisica

Obiettivo pancia piatta in due settimane: risultati sorprendenti con una dieta sana e fitness ogni due giorni.

chiudi

Caricamento Player...

Ogni anno ci si ritrova a dover fare i conti con il solito problema: la pancia piatta impossibile da raggiungere. Eppure, questo sono non è irrealizzabile, non si tratta più di un’utopia, ma di sogno che può diventare realtà. Dite addio a ore e ore di palestra, diete drastiche e farmaci dispendiosi. Affidatevi al piacere di una buona cucina, sana e genuina, accompagnata da fitness ogni due giorni. Sempre più difficile a dirsi che a farsi, ma una volta iniziato questo stile di vita non potrete più farne a meno. Vediamo come fare ad avere una pancia piatta in due settimane.

Pancia piatta in due settimane con farine non raffinate e un po’ di yoga, pilates o GAG.

Due settimane è senza dubbio il periodo ideale per riuscire a ottenere una pancia piatta che duri nel tempo. Il punto di partenza per una buona riuscita è la dieta. Abbandonate le cattive abitudini come spuntini fuori pasto e abbuffate. Cercate di mangiare a casa il più possibile e prediligete alcuni cibi ad altri. Gli alimenti consigliati sono quelli privi di grassi e zuccheri. Evitare, dunque, il pane bianco, i dolci e pasta. Mangiare in ogni caso prodotti con farine integrali, di farro o di kamut, più digeribili.

Alla dieta va sempre accompagnata un po’ di attività fisica. Quale sport scegliere? Quello che più si adatta alle vostre esigenze. Se siete ginniche potrete innamorarvi di un corso di GAG, gambe, addominali, glutei. Se, invece, amate una disciplina più soft provate con il pilates o lo yoga. In alternativa potrete sempre fare a casa dei semplici esercizi per addominali alti, bassi e laterali. Cercare di allenarsi ogni due giorni e lasciate sempre almeno 24 ore di tempo ai muscoli di riposarsi.