Pancia piatta con il pilates: scolpire e definire l’addome senza fatica

I migliori esercizi per avere la pancia piatta con il pilates e tornare in forma in poco tempo.

chiudi

Caricamento Player...

Per ottenere una pancia piatta e asciutta si ricorrere a svariati metodi che vanno dalle diete drastiche a un’intensa attività fisica. Per poter raggiungere quest’obiettivo non è necessario affidarsi a diete miracolose o a sedute costosissime. Grazie al pilates, di recente apprezzato e praticato anche dal pubblico italiano, è possibile avere un addome invidiabile. Vediamo come avere la pancia piatta con il pilates e tornare in forma con piacere e senza fatica.

Pancia piatta con il pilates: esercizi a corpo libero da eseguire da soli o con l’aiuto di un istruttore.

Il pilates è una disciplina molto amata sia dalle donne che dagli uomini. Grazie al suo approccio dolce e personalizzato è in grado di soddisfare le esigenze fisiche di ognuno. L’addome e i glutei sono i primi punti del corpo che si definiscono grazie al pilates. Gli esercizi da svolgere sono svariati e il vostro istruttore sarà in grado di fornirvi una giusta preparazione di base per raggiungere il vostro obiettivo pancia piatta.

Tra gli esercizi più comuni ci sono quelli a corpo libero. Sdraiarsi su un fianco su un tappetino e sollevare la gamba esterna di 45°. Ripetere per 10 volte e cambiare gamba. Quest’esercizio è perfetto per iniziare e vi aiuterà a riscaldare schiena, glutei e pancia. Sdraiarsi poi su un fianco e sollevarsi con un braccio mantenendo le gambe unite fino a formare un angolo di 45° circa tra le gambe il pavimento. Cercare di mantenere la posizione il più possibile e quando ve la sentirete provate ad aumentare la difficoltà dell’esercizio. Piegare, quindi, la gamba esterna verso il busto avvicinando anche il braccio parallelo. Questo movimento richiede concentrazione e impegno. Non abbiate, dunque, fretta nell’eseguirlo e cercate di ripeterlo per almeno 6 volte.