Storia di Oscar de la Renta, il pupillo di Cristobal Balenciaga

Ripercorriamo la carriera di Oscar de la Renta a quasi tre anni dalla scomparsa

chiudi

Caricamento Player...

Stilista di Jacqueline Kennedy e di star di Hollywood come Penelope Cruz, Oscar de la Renta è stato il signore indiscusso della moda. Nato il 22 luglio 1932, è stato allievo del grande Cristobal Balenciaga e oggi la sua maison è leader nel design di abiti da sposa.

Oscar de la Renta
Fonte foto: https://www.facebook.com/HarpersBazaar/

Primi anni di Oscar de la Renta

Oscar nasce a Santo Domingo in una famiglia di poeti, intellettuali e uomini d’affari. A 18 anni si trasferisce in Spagna per studiare pittura, ma inizia a disegnare abiti per guadagnare qualcosa in più. Il successo arriva quando de la Renta si fa notare dalla moglie dell’ambasciatore americano in Spagna. Il vestito per la figlia della donna finisce sulla copertina della rivista Life, attirando l’attenzione di Cristobal Balenciaga.

Oscar de la Renta e gli abiti da sposa negli Usa

Sotto consiglio dell’editrice di Vogue, Oscar si trasferisce a New York e lavora per la casa di moda Jane Derby. Alla morte della stilista, nel 1965, ne prende le redini. Nel 1993 diventa il primo dominicano a disegnare abiti per una maison francese, la Balmain. Nel 2006, lo stilista decide di specializzarsi in abiti da sposa che attirano le star di tutto il mondo. Non a caso, la moglie di George Clooney Amal Alamuddin ha voluto un suo vestito per il matrimonio.

Oscar de la Renta: profumi e accessori

Oltre all’abbigliamento, il brand de la Renta è leader anche nelle fragranze. Il primo profumo è stato OSCAR, nel 1977, seguito da una linea di accessori e articoli per la casa. Oggi il profumo Oscar de la Renta per uomo si chiama Gentleman, mentre le donne possono contare su Velvet Noir, Extraordinary, Coralina, Flor e tanti altri. Oscar de la Renta è conosciuto anche per la creazione di svariati accessori, in particolare gli orecchini pendenti.

Fonte foto: https://www.facebook.com/HarpersBazaar/