Organizzare la vita in 10 step è possibile: ecco come fare!

Come si fa ad organizzare compiti e giochi per i figli, cucinare, uscire, gestire la casa, il marito, il cane, e trovare anche il tempo per scrivere, leggere libri e lavorare? Basta sapersi organizzare

Alcune persone credono che siano necessari dei poteri speciali per riuscire ad organizzare la vita di una donna che si divide tra famiglia, lavoro e organizzazione della casa. Eppure basta seguire alcune semplici regole ed il gioco è fatto. Vediamo insieme come fare tutto ed avere ancora del tempo libero.

In primo luogo è necessario organizzare ricette salutari, facili ed economiche in modo da poter avere a disposizione un menù diverso per ogni settimana dell’anno. Nello stesso tempo scrivete e stampate una lista della spesa già pronta per ogni settimana, in questo modo non dovete più pensare a “cosa si mangia”.

Riducete gli oggetti che avete a casa al minimo indispensabile. Se qualcosa non viene mai usato regalatelo. Risultato? Più ordine e meno pulizia da fare.

Tutto quello che resta è da organizzare contenitori contrassegnati da etichette personalizzate e belle da vedere in questo modo che, se qualcuno sta cercando qualcosa, in un attimo lo trova senza aprire ogni scatola forsennatamente.

Pianificate le attività su un’agenda: quando si pulisce, quando si aiutano i figli con i compiti, quando andare al parco, quando guardare la tv ovviamente quando andare in palestra.

Per le giornate in casa deve esserci una scaletta fissa degli appuntamenti: a che ora studiare, a che ora guardare la televisione, a che ora fare merenda, quando fare la doccia e quando andare a dormire.

Organizzare dei giochi rapidi e per i bambini quando non ne vogliono sapere di lasciare le mamme tranquille.

Tenere sempre sotto controllo tutte le spese, le entrate e le uscite: il risultato sarà quello di riuscire a risparmiare un sacco di soldi.

Grazie ad app come evernote, wunderlist e google calendar e all’agenda cartacea sempre ben aggiornata non perderete più nessun appuntamento, impegno o compleanno.

Provate a stampare, sotto forma di fotolibri tutti i disegni dei bambini, così non c’è più il problema delle tonnellate di fogli in giro per casa che non si sa mai dove mettere.

Infine, pianificate con vostro marito tutti gli appuntamenti romantici insieme: serate a due, con gli amici o al ristorante.

Seguendo queste semplici regole potrete stare tranquilli che la vostra vita ne avrà solo dei vantaggi così come il vostro rapporto di coppia.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-12-2014

Emanuela Bertolone

X