Ora legale e gli 8 consigli per superare il disagio

Per molti l’ora legale è un vero e proprio ”trauma”: esistono però 8 consigli in grado di rendere meno faticoso il cambio delle famose lancette!

chiudi

Caricamento Player...

Lo spostamento delle lancette un’ora avanti, per alcune persone è un vero e proprio ”trauma”: questo avverrà nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo e riporterà in Italia l’ora legale, con una serie di disagi per la salute e l’umore di tantissima gente. Lo psichiatra Michele Cucchi direttore sanitario del Centro medico Santagostino di Milano, pare abbia spiegato cosa possa provocare nervosismo e cambi dell’umore: secondo l’esperto, essi sarebbero dovuti dalle variazioni della quantità di luce che assorbiamo nell’arco di una giornata. Un recente studio dell’Università La Sapienza di Roma, ha inoltre evidenziato come il 15% della popolazione italiana soffrirà per diversi giorni di notevoli disagi dal punto di vista del benessere fisico ed emotivo: come affrontare il ritorno all’ora legale?

Ecco gli 8 consigli per superare questo ”trauma” dell’ora legale

Un ottimo metodo per prepararsi al meglio al ritorno dell’ora legale, è sicuramente fare attività fisica: essa sarà in grado di attenuare gli effetti ormonali di questo cambiamento.

E’ importante riorganizzare i propri ritmi prima di essere colti impreparati: andare a letto prima nei giorni precedenti al cambio dell’ora e alzarsi un po’ più presto nel weekend, potrebbe essere di aiuto.

L’alimentazione sana è fondamentale: non bisognerebbe cedere alla iperfagia, indotta da un meccanismo di compenso neurobiologico.

Mangiare prima di andare a letto è vietato: potrebbe causare disagi per quanto riguarda le ore di sonno.

Conoscere se stessi è fondamentale: sapere se effettivamente abbiamo un profilo da ”allodola o da gufo”, perché in quest’ultimo caso si potrebbe risentire di più dell’ora legale.

Svegliarsi presto e fare attività fisica è l’ideale per chi non vuole subire gli effetti dello spostamento delle lancette: il movimento aiuta a superare i malesseri stagionali.

Esiste una terapia naturale per tutte quelle persone che soffrono di questo cambiamento: consiste nel risincronizzare i ritmi circadiani sotto l’ esposizione di alcune lampade speciali che permettono di generare un effetto di alba artificiale.

Le persone dovranno abituarsi gradualmente all’aumento della luce nelle ore serali: una soluzione potrebbe essere quella di tornare a casa un po’ prima rispettando i ritmi precedenti al cambio dell’ora.

Fonte copertina: Pinterest