One Direction annunciano lo scioglimento a Marzo 2016: i fan in lutto

Dopo l’addio di Zayn Malik i One Direction hanno continuato a cantare, ma il gruppo si scioglierà a marzo 2016 e i fan non lo accettano

chiudi

Caricamento Player...

Zayn Malik ha già lasciato il gruppo qualche mese fa, ma pare che ora anche Liam Payne, Louis Tomlinson, Niall Horan e  Harry Styles siano pronti sciogliere la band che negli ultimi anni ha infuocato il cuore delle teenager: i One Direction.

Secondo le indiscrezioni riportate dal The Sun, l’ultimo concerto che vedrà insieme i 4 superstiti One Direction sarà a Sheffield il 31 ottobre.

Uniti nel 2010 da Simon Cowell dopo l’X Factor inglese, ora i cantanti sono pronti a intraprendere carriere da solisti, anche se non escludono che un giorno ci potrà essere una reunion.

Sicuramente Liam Payne, Louis Tomlinson, Niall Horan e  Harry Styles si dedicheranno per almeno un anno alle loro carriere da solisti e non faranno il tour per il loro quinto album “Drag me down” che uscirà a Natale.

Una fonte anonima vicina al gruppo, spiega l’accaduto:

“I ragazzi sono stati insieme per cinque anni, che è una cosa incredibile per qualunque boyband e meritano ampiamente di prendersi almeno un anno per lavorare ai loro progetti. Non c’è assolutamente cattivo sangue fra loro, la decisione è stata presa di comune accordo e l’addio di Malik non ha nulla a che fare con questo, perché il piano sarebbe andato avanti con o senza Zayn. Comunque non sarà una rottura definitiva, perché hanno intenzione di tornare insieme in futuro, anche se per il momento questa è la fine”.

Così pare che Harry Styles sia diretto a Hollywood; Niall intraprenderà una carriera da solista o al fianco dell’amico Justin Bieber; Liam si dedicherà alla carriera di Dj e songwriter mentre Louis sembra che sia più predisposto per il ruolo di produttore, fondando una sua casa discografica.