Chi era Oleg Cassini, stilista di Jackie Kennedy e fidanzato di Grace Kelly

Oleg Cassini, un uomo che ha letteralmente disegnato la storia della moda: ripercorriamo la sua carriera e il rapporto con le donne che ha vestito.

chiudi

Caricamento Player...

Sembra incredibile ma è vero: Oleg Cassini, nel corso della sua vita, ha avuto il piacere di conoscere e frequentare sia Jackie Kennedy sia Grace Kelly. Le ha vestite entrambe, e una l’ha quasi sposata.

Primi anni di carriera

Nato l’11 aprile 1913 a Parigi, Oleg Aleksandrovich Loiewski è figlio di una contessa e un diplomatico russo. La rivoluzione spinge la famiglia a lasciare la madrepatria per trasferirsi in Italia.

A Firenze Oleg studia Belle Arti sotto il pittore Giorgio de Chirico e moda sotto il famoso Jean Pateau. Trasferitosi in America, farà fortuna come costumista della Paramount Pictures.

Oleg Cassini
Fonte foto: https://twitter.com/EricStreetman

Oleg Cassini e Jackie Kennedy, l’incontro che gli cambierà la vita

Cassini incontra Jacqueline Bouvier nel 1953 prima del suo matrimonio con John Kennedy. L’amicizia tra i due è immediata: Oleg diventa lo stilista ufficiale della First Lady e inventa il famoso Jackie look, mostrato al mondo al gala di insediamento del 9 gennaio 1961.

Il messaggio che Oleg Cassini e Jackie Kennedy vogliono mandare è quello di un’eleganza giovane, semplice ma allo stesso tempo solenne.

Gli abiti di Oleg Cassini vengono influenzati da Grace Kelly

Grace Kelly apprezza la raffinatezza europea dello stilista e accetta il suo consiglio di mostrarsi glamour e sexy. Gli abiti di Oleg per Grace saranno eleganti ma pacati, in modo da non offuscarne la bellezza naturale.

I due si innamorano, ma la famiglia di lei preferisce il principe Ranieri di Monaco e la storia finisce. Nel 1971 si celebrerà il matrimonio tra Oleg Cassini e Marianne Nestor, oggi sua vedova. La figlia Christina Cassini, invece, è della sua seconda moglie Gene Tierney.

Del talento del couturier rimangono profumi, orologi e cristalli Oleg Cassini, oltre agli abiti da sposa venduti dalla catena americana David’s Bridal.

Fonte foto: https://twitter.com/EricStreetman