Ogni quanto fare i colpi di sole

Vediamo ogni quanto fare i colpi di sole, perfetti per dare nuova luce ai capelli e avere sempre un effetto naturale.

chiudi

Caricamento Player...

Se ci piacciono i capelli biondi ma non vogliamo tinture aggressive e dall’effetto poco naturale se si pensa che dopo un paio di settimane già si nota la ricrescita, possiamo rivolgerci al nostro parrucchiere di fiducia e scegliere i colpi di sole.

I colpi di sole, che interessano solo alcune ciocche di capelli, sono l’ideale per illuminare la nostra capigliatura, il prodotto schiarente utilizzato non andrà a toccare la cute ma verrà applicato sui capelli prima isolati in strisce di carta stagnola a 2 -3 cm dalla radice e in maniera irregolare, come a creare un effetto sfumato.

Ogni quanto fare i colpi di sole? Dipende dal gusto di chi li sceglie. Calcolando che i capelli crescono 1,5 – 2 cm al mese, sarebbe opportuno farli ogni tre mesi: ci sono persone a cui non interessa più di tanto che si noti la ricrescita (ricordiamo che risulta più naturale rispetto alla classica tintura) ed arrivano anche ad aspettare 5 – 6 mesi prima di rifarli, questo anche perché ripetere i colpi di sole assiduamente renderebbe i capelli completamente biondi, e chi non gradisce una colorazione troppo vistosa dovrebbe poi intervenire andando a fare delle méches più scure, i cosiddetti ‘colpi di luna’.

Se siamo solite invece fare i colpi di sole usando la classica cuffia per méches e applicando del decolorante invece della tintura, facciamo attenzione a non passarlo di nuovo su capelli già decolorati, perché potrebbe bruciarli o spezzarli.