Da Oggi in Radio il Nuovo Singolo di Elisa intitolato Pagina Bianca

Da oggi Elisa, torna in radio con il quarto singolo intitolato “Pagina Bianca”, in attesa di riprendere la seconda parte del tour “L’anima vola” il 15 luglio.

chiudi

Caricamento Player...

Per poter vedere uno dei concerti del tour “L’anima vola” di Elisa dovremo attendere ancora un paio di mesi, ma intanto oggi è uscito il quarto singolo.

Ma  Elisa non perde tempo e il  video del singolo è uscito in anteprima su Tg Com24:

“Quello di Pagina Bianca è un video speciale, fatto dal nostro batterista, Victor. Lui oltre a suonare ha la passione di girare video,  e per tutte le prove e tutto il tour aveva sempre addosso la sua telecamera, la appoggiava sotto alla batteria, o sul tom, e ogni tanto la prendeva e girava. Un giorno ci ha mostrato tutto, è partito il video e in sequenza c’eravamo un po’ tutti, e un po’ tutto. Più andava avanti e più capivo che alla fine in quei filmati c’era finito il nostro spirito, il risultato di come stavamo tutti insieme in quel momento. E da come ci guardavamo e da come guardavamo le immagini che scorrevano capivo che pensavamo tutti la stessa cosa. E’ stato un momento incredibile”.

Insomma un videoclip live, che riassume la vita di Elisa e della sua band in tour raccontato attraverso una carrellata di immagini del backstage e durante i viaggi tra una città e l’altra. D’altronde la canzone  descrive l’incertezza e le paure che i giovani di oggi hanno sul futuro e la rabbia per la mancanza di meritocrazia nel nostro Paese, gli stessi giovani suoi fans con i quali ha scritto la canzone.

I numerosi fans hanno partecipato con grande entusiasmo in tutt’Italia al tour ed Elisa dice:

“Il tour è stato un periodo magico che avevo atteso veramente a lungo.  E finalmente era arrivato il momento di tornare su un palco, con della musica nuova, importante per me, in cui credevo. L’energia era palpabile, nell’aria, come tutte le cose belle, la percepivi, quasi la respiravi. E quando entri in una stanza, sali su un palco, entri in un bar, ti siedi al tavolo di un ristorante e sei con le persone giuste, si sprigiona un qualcosa di quasi elettrico. Un entusiasmo contagioso, un’allegria buona che vuoi ricambiare subito, vedi i sorrisi aumentare, gli occhi di tutti più luminosi. Sai che si sta bene. A volte non te ne accorgi, lo capisci meglio dopo, quando torni a casa e ti mancano tutti, tutto. Qualche volta ci fermavamo nei camerini del palasport, o nella hall dell’hotel anche a notte fonda dopo il concerto perché nessuno riusciva ancora a dormire per l’adrenalinache ci metteva tanto a scendere. Chi aveva coraggio mangiava pizze e beveva amari e grappe, mentre altri (per esempio io) mangiavano mele, succhiavano caramelle o fumavano le furtive due sigarette concesse in tour, rigorosamente dopo il tramonto”.

Che dire? Ormai la carriera di Elisa è in totale ascesa, e pensare che tutto ha avuto inizio dal Karaoke di Fiorello molti anni fà.

Licia De Pasquale.

Guarda cosa accade oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”15687″]