La Norvegia è il paese dove si vive meglio e si respira più “benessere”

5 errori da evitare in palestra

Secondo l’indice Mondiale della Prosperità il paese dove si vive meglio e si respira un’ambiente di vero benessere sarebbe proprio la Norvegia.

La Norvegia è dunque il paese dove si vive meglio e dove si trova un contesto di maggiore benessere; a dirlo è l’Indice Mondiale della Prosperità che misura il livello di benessere sulla base di ben otto indicatori  economia, imprenditoria, istruzione, sistema governativo, salute, sicurezza, libertà e capitale sociale.

Una combinazione che vede l’Italia al trentasettesimo posto, ahimé, mentre Stati Uniti hanno guadagnato qualche punto percentuale per la prosperità economica, la Nuova Zelanda migliora per capitale sociale e libertà, e il Regno Unito risulta essere il migliore posto per avviare un’impresa.

Non solo la Norvegia è il paese dove si vive meglio, ma è anche il luogo dove, raggiunto il traguardo della pensione, si raggiunge il miglior stile di vita in base ai seguenti fattori: sicurezza del reddito con il più alto PIL pro capite dell’area ed un tasso di occupazione tra gli anziani di circa 15 punti percentuali sopra la media regionale con un 70,9%, il più alto tasso d’istruzione tra gli anziani con un 99,4%, la percezione di sicurezza pari all’86% e la libertà civile del 96%.

Una classifica sulla quale riflettere, dal momento che entro il 2050 oltre un quinto della popolazione mondiale, ovvero circa il 21%, avrà più di 60 anni ed entro il 2030 il loro numero raggiungerà ben 1,4 miliardi di unità.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 05-11-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]