Non riesci a rilassarti? Ascolta Ed Sheeran, Thinking Out Loud è il brano preferito per addormentarsi

La canzone di Ed Sheeran, Thinking Out Loud, è stata la più scelta dagli utenti di Spotify per addormentarsi serenamente

chiudi

Caricamento Player...

Ed Sheeran è il ragazzo della porta accanto che nessuno si aspetta e pare che la sua voce e la sua musica abbiano il potere di rilassare e fare addormentare serenamente.

Leggi anche: Il sonno: quante ore sono necessarie per notte?

Lo dicono gli utenti di Spotify che hanno ascoltato la sua canzone Thinking out loud, più di tutte le altre per rilassarsi. Non è il primo primato in Spotify per Ed Sheeran che l’anno corso, la sua “X”, è stata la canzone più ascoltata in assoluto.

Spotify ha analizzato le playlist che avevano come tema il sono e l’addormentarsi e ha riscontrato che Thinking out loud di Ed Sheeran è il pezzo più amato per rilassarsi. E nella top 20 canzoni per dormire ci sono altri suoi sei pezzi.

Spotify ha quindi deciso di consultare la National Sleep Foundation per capire le ragioni scientifiche che ci sono dietro le canzoni prescelte per addormentarsi e il presidente, il dottor Max Hirshkowitz ha spiegato:

“Le persone tendono a gravitare attorno alla tranquillità, rilassandosi con estensioni vocali che oscillano tra il baritono e il tenore. L’efficacia è simile a quella della ninna nanna cantata per aiutare le persone ad addormentarsi”

Il sonno poi è una cosa molto personale e soggettiva, ma Spotify,  oltre a proporre playlist per addormentarsi, dà alcuni consigli per scegliere la musica giusta per rilassarsi

   1) La musica può innescare delle emozioni personali che possono eccitare o rilassare il sistema nervoso simpatico. I ritmi circadiani cambiano da persona a persona; per questo la musica può essere utilizzata per sperimentare cosa funziona meglio a livello individuale. Un tipo di musica che piace a una persona e che non suscita brutti ricordi e sensazioni spiacevoli, potrebbe avere effetti emotivi diversi su altri individui.

2) Le abitudini prima di coricarsi  sono fondamentali per stabilire un ritmo personale. Una routine rilassante poco prima di andare a letto – lontana da luci troppo luminose – aiuta a separare il momento del sonno da quelle attività che possono causare eccitamento, stress o ansia. Se un particolare tipo di musica rilassante, come potrebbe essere la musica soul acustica, rientra nelle abitudini “pre-sonno”, può esssere di aiuto per rilassarsi e addormentarsi.

3) L’importanza del suono può influenzare la “colonna sonora” del sonno. La musica per dormire dovrebbe essere regolare e ritmica, mentre gli altri suoni – la TV, il traffico, o la lavatrice – sono suoni irregolari e più irritanti. Il corpo tende a sincronizzarsi con il suono dominante che c’è intorno. Quindi, quando si vive in una grande città come New York o Londra con rumori costanti, i propri filtri per la musica, che sarebbero normalmente interrompono o aiutano il sonno, saranno diversi da quelli di chi invece vive in un ambiente meno trafficato.

I brani più ascoltati su Spotify per addormentarsi

Thinking Out Loud – Ed Sheeran

Stay With Me – Sam Smith

Love Me Like You Do  (from “Fifty Shades of Grey”) – Ellie Goulding

I See Fire – Ed Sheeran

I’m Not the Only One – Sam Smith

Rain for Sleep – Rain Sounds

All of Me – John Legend

Earned It (from “Fifty Shades of Grey”) – The Weeknd

Let Her Go – Passenger

Skinny Love – Birdy

Say Something – A Great Big World, Christina Aguilera

FourFiveSeconds – Rihanna, Paul McCartney, Kanye West

The A Team – Ed Sheeran

Tenerife Sea – Ed Sheeran

Give Me Love – Ed Sheeran

Lay Me Down – Sam Smith

Fix You – Coldplay

Photograph – Ed Sheeran

Kiss Me – Ed Sheeran

Latch (Acoustic) – Sam Smith