Cosa non fare dopo aver fatto l’amore

Hai appena finito di fare l’amore e quel clima di intimità, complicità e tensione emotiva è ancora nell’aria: ecco le 6 cose da non fare assolutamente se si vuole vedere almeno un’altra volta il proprio compagno

Appena si è fatto l’amore e ancora non si è ripreso il completo possesso del proprio corpo: molto spesso il ritorno alla realtà è dietro l’angolo. Basta una parola sbagliata, un gesto inappropriato o, meglio, una domanda inopportuna e tutta quella magia e la connessione che si era creata durante l’atto sessuale si spegne in una frazione di secondo.

Ecco cosa non fare per godersi anche l’after-sex.

Accendere la televisione: il ritorno precipitoso alla realtà e al rumore degli elettrodomestici può aspettare. Accendere la televisione è un gesto maleducato, figuriamoci se poi uno chiede di spegnere e l’altro aumenta il volume.

Vestirsi e andarsene: fare l’amore non è come un appuntamento dal dentista, neanche se siete amanti e avete fretta di rivestirvi, andarvene e ritornare alla vostra vita parallela. Peggio poi se quel rivestirsi non è altro che un invito a farlo anche voi, liquidando il rapporto sessuale con un ciao e un bacio sulla guancia.

Catapultarsi in bagno: dopo l’abbraccio finale e dopo aver ripreso possesso del proprio corpo, per qualcuno il primo pensiero è “ripulirsi” dal peccato appena commesso o togliere l’odiato preservativo e andare in bagno a lavarsi.

Un classico: fare l’amore e poi accendersi una sigaretta. Se si è in due è un discorso, ma se è solo uno a farlo, allora le cose cambiano. Non fumate se non volete incappare in futili discussioni sull’odore del fumo che impregna la camera da letto, le lenzuola bruciate o sul posacenere da svuotare.

Guardare il cellulare. E’ vero che passiamo più tempo condividendo la nostra vita sui social network piuttosto che vivendola per davvero. Però, almeno dopo aver fatto l’amore, cercate di non agguantare immediatamente il vostro cellulare per fare un giro su Facebook, rispondere a un messaggio su Whatsapp o per mandare una mail di lavoro. Sarebbe decisamente poco carino. Il telefono deve stare lontano dopo aver fatto l’amore

Evitare categoricamente di imbattersi in interregatori del tipo “Ti è piaciuto”, “Sei durato tanto questa volta”, o viceversa “Potevi durare di più”, oppure “Non sono venuta”… No ad analisi dettagliate sulla prestazione sessuale, resistenza e risultati. Le critiche sono bandite, sì solo a frasi che esprimono soddisfazione.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-11-2014

Emanuela Bertolone

X