Dieci anni fa se ne andava il grande Nino Manfredi, straordinario attore e caratterista italiano. Un gigante del cinema internazionale la cui data della morte viene spesso dimenticata poiché il 4 giugno (del 1994) era mancato un altro grande del cinema: Massimo Troisi.

E’ stato senza dubbio uno dei protagonisti del cinema italiano del secolo scorso. Nino (Saturnino) Manfredi è scomparso da dieci anni, nello stesso giorno in cui è andato via anche Massimo Troisi. E’ stato un attore versatile, adatto a una miriade di ruoli, che ha sempre ricoperto al meglio nella lunga carriera, con oltre cento film di successo all’attivo. Nino Manfredi nonostante l’elevato grado culturale ha preferito la carriera attoriale: prima il genere drammatico, poi doppiatore, regista, attore televisivo, fino a fare il testimonial pubblicitario persino.

In questi giorni è in pieno svolgimento “Nino! Omaggio a Nino Manfredi”, la manifestazione organizzata dalla Dalia Events, in collaborazione con la Onni e con il sostegno della famiglia Manfredi, ha avuto inizio il 9 maggio a Los Angeles, per poi proseguire, nel corso di tutto l’anno, sia in Italia che all’estero. La manifestazione, in concomitanza con il 40esimo anniversario della realizzazione del film “Pane e Cioccolata” diretto da Franco Brusati, è stata inaugurata con una proiezione speciale della pellicola che ha consacrato la fama di Nino Manfredi all’estero.

La prima tappa italiana sarà a Roma sabato 7 giugno con il concerto del Maestro Roberto Gatto, che si terrà presso l’Auditorium Conciliazione di Roma. Il Maestro arrangerà le musiche più celebri dei film di Manfredi, con la partecipazione speciale sul palco di Edoardo Leo. Il ricavato sarà devoluto in beneficienza. Il 14 giugno, a Castro dei Volsci verrà proiettato ‘Per Grazia Ricevuta’ e inaugurata una mostra nella Torre dell’Orologio. Bologna ricorderà Nino Manfredi con una retrospettiva a giugno-luglio, mentre a settembre la 71/a Mostra del Cinema di Venezia ospiterà la proiezione del restauro digitale curato dal CSC dell’episodio “L’avventura di un soldato”. In scena un inedito La fase finale vedrà a Roma una mostra multimediale con oltre 140 stampe e inserti video in collaborazione con Rai Teche e la messa in scena di “Ma perche’ Dio creo’ il peccato?”, un testo inedito di Manfredi a cura di Alessandro Benvenuti. L’omaggio a ‘Nino!’ si concluderà a New York e infine a Parigi, dal 26 al 30 novembre 2014, con una rassegna dei suoi film ospitata dallo storico Cinema Arlequin.

Emanuela Bertolone.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”17263″]

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-06-2014


Angelina Jolie dice basta: Cleopatra sarà il suo l’ultimo Successo

Si chiama Claudia Ochoa Félix è ed la nuova Regina della Droga e dei Social Network