“Niente vacanze per il mio cane”, Iva Zanicchi rivela retroscena

Iva Zanicchi in una intervista a “DiPiù” parla del suo amore per il suo quadrupede, del futuro e del suo rapporto di amicizia con Silvio Berlusconi.

chiudi

Caricamento Player...

Iva Zanicchi è un volto noto alle generazioni un po’ più cresciute sia per le sue doti canore sia per la sua decennale conduzione di un programma simbolo degli anni ottanta come “Ok! Il prezzo è giusto”.

Adesso però sembra un po’ scomparsa dalla scena e si sfoga in una intervista a “DiPiù” dove racconta:

“Mi hanno dato per finita un sacco di volte. Ma io non mi arrendo. Sono montanara e ho combattuto per tutta la vita. E ogni volta che mi si è presentata una battaglia, mi ha trovata pronta”.

La Zanicchi parla anche del suo rapporto con Silvio Berlusconi:

“Con Berlusconi è tutto come prima o quasi. Infatti l’unico rammarico che mi intristisce è che non riesco più a frequentarlo e a confrontarmi con lui come facevo prima. Mi sentivo una di famiglia e ora, a causa di tutti gli attacchi e dei problemi che si è ritrovato con finti amici e finti sostenitori, dopo averli aiutati tutti e pure troppo, si è creato una sorta di distacco con noi, con gli amici del passato”.

Come ha passato l’estate poi dimostra tutto il suo amore per la sua cagnolina:

“Ho trascorso volentieri l’estate a Vaglie, dove sono nata, perché Ciri non avrebbe potuto affrontare un viaggio. Ciri è la mia “bambina”. Ormai è cieca e sorda, ma basta che l’accarezzi e mi riconosce e gongola tutta”.