Il neo papà Francesco Facchinetti rivela: “ Sono svenuto 4 volte mentre nasceva Leone”

5 errori da evitare in palestra

Come spesso accade, anche il neo papà Francesco Facchinetti, durante il parto di Wilma Helena, ha avuto qualche difficoltà.

Francesco Facchinetti è diventato padre pochi giorni fa per la seconda volta. Il suo secondo figlio, Leone, avuto dall’attuale compagna Wilma Helena, è venuto alla luce lo scorso 29 ottobre nella clinica Mater Dei.

Leggi anche: E’ nato finalmente Leone! Francesco Facchinetti è diventato papà…

Leone è arrivato a tre anni di distanza dalla nascita di Mia, concepita con Alessia Marcuzzi, la quale a nome di Mia, aveva fatto gli auguri per il lieto evento sulla pagina Facebook, ma gli auguri poi sono misteriosamente scomparsi.

Leggi anche: Alessia Marcuzzi fa gli auguri a Francesco Facchinetti per la nascita di Leone, ma poi toglie il messaggio dai social

Francesco Facchinetti ha rivela a Verissimo di non essere stato proprio un impavido durante la nascita del secondo figlio Leone e confessa:

“Voi donne lo sapete, noi uomini siamo delle mezze pippe, lo devo dire: son svenuto quattro volte in sala operatoria. Adesso posso dire con assoluta certezza che una donna vale un miliardo di uomini. Mio figlio si chiama Leone perché, come dicevano i romani, nomen omen, ogni uomo si porta dietro il suo nome e siccome pesa più di quattro chili ed è alto più di 54 centimetri, il nome è adatto. Mi sembrava giusto condividere questa cosa con te e tutti i telespettatori di Verissimo.”

Assurdo forse? Assolutamente no! D’altronde lo stesso Francesco Facchinetti aveva confessato di aver pianto di gioia per la nascita del suo bambino. Diventare padri si sa, è una delle cose più belle del mondo e regala grandi emozioni, emozioni che prendono il sopravvento su tutto, che tu sia un personaggio famoso, o no!

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 03-11-2014

Licia De Pasquale

Per favore attiva Java Script[ ? ]