Nancy Brilli:”Sulla cartella clinica sono sterile, poi è arrivato Francesco”

Per Nancy Brilli non c’erano speranze di diventare mamma, ma ha lottato ed è nato Francesco

chiudi

Caricamento Player...

Brilli non c’erano speranze di diventare mamma, ma ha lottato ed è nato Francesco

Ospite al Maurizio Costanzo Show, Nancy Brilli ha raccontato la sua esperienza di mamma, nonostante i medici la avessero definita sterile.

Leggi anche: Nancy Brilli accende la polemica in Vaticano

La vita di Nancy Brilli non è stata delle più semplici, nonostante la fama ottenuta come attrice di tv e di teatro, Nancy Brilli, non proviene da una famiglia modello e da ragazza, prima del successo, visse un periodo buio, durante il quale rischiò più volte di cadere nell’autodistruzione.

La batosta più forte arrivò quando i medici le dissero che era sterile e che no avrebbe potuto avere figli. A quel punto Nancy Brilli si dedicò al 100% alla ricerca della maternità con ogni mezzo che la scienza metteva a disposizione, ed è avvenuto il miracolo.

“Sono testimone di un sogno realizzato. Sulla mia cartella clinica c’è scritto sterile, ma ho avuto un figlio, il mio miracolo. Per me la famiglia è sempre stata fondamentale, l’ho molto desiderata, mia madre non c’era. Se hai la fortuna di nascere in una famiglia che ti ama ti viene una sicurezza che poi ti sarà molto utile nel futuro. Per me non è stato facile. Ho scalato delle montagne.”

Francesco è nato nel 2000 ed è un bambino sano e felice, amatissimo da Nancy Brilli e suo marito e padre del bambino, Luca Manfredi.

A Nancy Brilli fu diagnosticata un’endometriosi, malattia che può portare, come nel suo caso a un tumore all’utero. Un’intervento chirurgico risolutivo ha permesso a Nancy Brilli di riprendersi e di mettere al mondo Francesco.