Myto, l’App del benessere

Il mondo sportivo al servizio del benessere: il 13 presenta Myto, la nuova App che personalizza programmi di allenamento, alimentazione e stile di vita in generale.

chiudi

Caricamento Player...

Allenamento, cura di sé, benessere. Queste le assicurazioni di Myto, la nuova App ideata da Aubay e certificata dall’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del Coni. Praticamente, un servizio di consulenza specialistica on line per l’utente.

Uno strumento al quale il CONI ha deciso di ricorrere alla luce delle statistiche inquietanti, che parlano di un tasso del 40 % di sedentari italiani, il 10 % degli obesi non raggiunge i 12 anni.

Salute, dunque, ma anche un risparmio per la sanità pubblica pari a 80 milioni di euro, qualora si riducesse drasticamente questo dato. Questa app è fatta su misura anche per i cardiopatici, che in Italia oscillano fra gli 11 e i 12 milioni. Per loro, consigli di alimentazione e stili di vita salutari.

Iscriversi è semplice e veloce. Poi basterà inserire i propri dati personali (altezza, peso, pressione arteriosa, eventuali patologie) e le proprie abitudini sportive e alimentari.

Gli specialisti del Coni (nutrizionisti, cardiologi e psicologici) seguiranno personalmente l’utente, creando per lui programmi di allenamento specifici.

L’utente dovrà compilare quotidianamente tre diari: uno per l’alimentazione, uno per l’allenamento, e uno per il benessere.

Mito ha anche un carattere ‘social’ che permette “al suo popolo” di condividere il proprio percorso benessere.