Muore un paracadutista dove era morto Taricone

Massimiliano Piraccini, paracadutista di 42 anni, di Roma, è morto precipitando nella zona vicino a Terni dove il 30 giugno del 2010 perse la vita Pietro Taricone.

Un luogo maledetto: lo stesso dove morì Pietro Taricone, (prima Grande Fratello e poi attore, paracadutista per passione) è stato il teatro di un’altra morte tragica. Il paracadutista di 42 anni, Massimiliano Piraccini di Roma, è morto mentre stava affrontando un lancio.

Il corpo privo di vita del paracadutista è stato ritrovato nei pressi di un casolare abbandonato, a circa un chilometro dall’aviosuperficie: esattamente lo stesso luogo in cui si schiantò anche l’attore Pietro Taricone. Sul posto soccorritori e forze dell’ordine per ricostruire l’accaduto.

Leggi anche: Kasia Smutniak ricorda Pietro Taricone che oggi avrebbe compiuto 40 anni

Non si trattava certo di una persona inesperta: il paracadutista faceva parte del gruppo The Zoo di Roma. Domenica mattina si era lanciato con due amici da 4000 metri e secondo la prima ricostruzione dopo 50 secondi di caduta libera, quando è andato ad aprire il paracadute, qualcosa però non ha funzionato.

Era troppo tardi però per provare con il paracadute di riserva. L’uomo si è schiantato al suolo in località Vallemicero-Valleantica.

Nel caso di Taricone, l’indagine fu archiviata poco dopo la tragedia: dagli accertamenti emerse che a provocarla fu un errore umano.

L’incidente che è costato la vita al paracadutista Piraccini è stato interamente ripreso dalla telecamera GoPro che l’uomo aveva in dotazione.

Piraccini era considerato un paracadutista esperto, uno dei veterani del gruppo. Ieri mattina era insieme ad altri paracadutisti tra cui la sua fidanzata che ha assistito impotente allo schianto del suo compagno, proprio come fece Kasia Smutniak.

Gli amici di Facebook hanno voluto ricordare il paracadutista Massimiliano:

«Hai imparato a volare quando non avevi le ali. Ora potrai farlo in eterno senza stancarti mai. Ciao Max».

 

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 09-03-2015

Emanuela Bertolone

X