I miti da sfatare per avere sopracciglia perfette

Scopri con noi i falsi miti sulla cura del tuo sguardo e impara come avere delle sopracciglia perfette.

chiudi

Caricamento Player...

Lo sguardo è il nostro punto di forza, e avere sopracciglia perfette è il primo passo per valorizzarlo.

Esistono però dei falsi miti estremamente diffusi che spesso incutono timore sulla cura delle sopracciglia: scopriamoli insieme e prepariamoci ad avere delle sopracciglia perfette!

1. La zona attorno alle sopracciglia si arrossa sempre dopo la depilazione: quando togli i peli superflui è normale che la zona sia leggermente irritata dallo strappo. Se invece è estremamente infiammata, prova a vaporizzare dell’acqua termale subito dopo la depilazione e applica un gel a base di aloe vera per lenire la zona e calmare il rossore. Le tue sopracciglia saranno perfette!

2. I peli solo sotto l’arcata sopracciliare vanno eliminati: non è affatto vero che quando delinei la tua arcata devi togliere solo i peletti nella parte inferiore delle sopracciglia. Anche la zona superiore deve essere pulita, senza però esagerare e assottigliare troppo il disegno. Le sopracciglia perfette sono quelle che assecondano il tuo disegno naturale e non lo modificano.

3.Per disegnare le sopracciglia serve la matita: in realtà la matita non è l’unico cosmetico in grado di definire delle sopracciglia perfette. Al contrario spesso succede che con la matita si crei un disegno estremamente finto e troppo netto. Se non sei sicura e hai paura di creare un make up disastroso prova il gel colorato oppure le polveri da fissare con la cera per riuscire a disegnare in modo naturale e perfetto le sopracciglia.

4. Il colore delle sopracciglia deve essere uguale a quello dei capelli: il colore delle sopracciglia deve essere il più naturale possibile e non deve per forza essere identico a quello dei capelli. Certo è che se siete bionde e decidete di tingervi i capelli di nero, è meglio scegliere di scurire le sopracciglia attraverso il make up per non creare uno stacco troppo netto.