Si rifiutò di sottoporsi all’operazione per aumentare il seno e le hanno tolto il titolo di Miss Asia Pacific World. E’ stato il gesto di una giovane 16 enne birmana.

Tra una 16enne birmana e gli organizzatori sudcoreani del concorso Miss Asia Pacific World è lite.

A maggio le avevano assegnato lo scettro di Miss Asia Pacific World, chiedendole di sottoporsi alla chirurgia estetica per il seno, ma lei, May Myat Noe, si è rifiutata.

Le è stato chiesto di restituire la corona, che vale oltre 100mila dolllari, ma lei si per vendetta l’ha tenuta e non la restituirà finchè gli organizzatori non le chiederanno scusa per averle dato della bugiarda e della ladra.

D’altra parte è ben noto che l’Asia e soprattutto il sud Korea è la mecca della chirurgia estetica e una donna su 5 l’ha sperimentata in prima persona.

La giovane Miss Asia Pacific World ha le idee ben chiare e ha affermato:

“Non voglio una corona a questo prezzo. La corona? Non la restituirò fino a quando non mi sarà chiesto scusa”.

David Kim, media director della società Beauty Pageant ha dichiarato:

“Tutti sanno che non è più la regina, ma lei penserà ancora di esserlo fintanto che avrà la corona. Questa corona rappresenta il vincitore e lei non lo è”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 07-09-2014


Oggi è il compleanno dell’attrice Evan Rachel Wood

Tra Mario Balotelli e Fanny Neguesha è davvero tutto finito?