Miss Asia Pacific World perde il titolo perchè rifiuta la chirurgia estetica

Si rifiutò di sottoporsi all’operazione per aumentare il seno e le hanno tolto il titolo di Miss Asia Pacific World. E’ stato il gesto di una giovane 16 enne birmana.

chiudi

Caricamento Player...

Tra una 16enne birmana e gli organizzatori sudcoreani del concorso Miss Asia Pacific World è lite.

A maggio le avevano assegnato lo scettro di Miss Asia Pacific World, chiedendole di sottoporsi alla chirurgia estetica per il seno, ma lei, May Myat Noe, si è rifiutata.

Le è stato chiesto di restituire la corona, che vale oltre 100mila dolllari, ma lei si per vendetta l’ha tenuta e non la restituirà finchè gli organizzatori non le chiederanno scusa per averle dato della bugiarda e della ladra.

D’altra parte è ben noto che l’Asia e soprattutto il sud Korea è la mecca della chirurgia estetica e una donna su 5 l’ha sperimentata in prima persona.

La giovane Miss Asia Pacific World ha le idee ben chiare e ha affermato:

“Non voglio una corona a questo prezzo. La corona? Non la restituirò fino a quando non mi sarà chiesto scusa”.

David Kim, media director della società Beauty Pageant ha dichiarato:

“Tutti sanno che non è più la regina, ma lei penserà ancora di esserlo fintanto che avrà la corona. Questa corona rappresenta il vincitore e lei non lo è”.