Miranda Kerr in copertina ritirata dai negozi: troppo sexy

Ritirata in 776 negozi la rivista Bazaar con in copertina Miranda Kerr, ritenuta troppo sexy per la grande distribuzione

chiudi

Caricamento Player...

E’ bellissima e sexy, ma Miranda Kerr nuda sulla copertina di Harper’s Bazaar Australia ha fatto discutere, tanto da creare uno scandalo che si è concluso con il ritiro delle copie della rivista in almeno 776 negozi rivenditori. Un portavoce dell’azienda Cloes, catena di supermercati che rivendono la rivista, ha dichiarato: Abbiamo accolto le lamentele di numerosi clienti che fanno acquisti nei nostri negozi accompagnati dai figli e abbiamo deciso di sospendere, a partire da questa settimana, la vendita della rivista. La posa di Miranda Kerr senza veli con solo le parti intime semi coperte e il tacco 12, è stata ritenuta troppo provocante per essere distribuita in negozi dove vanno abitualmente famiglia con bambini.

Le scuse del magazine

Sono state quindi ritirate circa tremila copie della rivista, che ha subito una perdita economica non da ridere, ed è stata una delusione per i fan della modella che non sono riusciti ad accaparrarsi le ultime copie.

La direttrice del magazine Kellie Hush, si è scusata a wwd.com, spiegando le sue ragioni e dichiarando di non volersi fermare qui con le trasgressioni: Non volevo assolutamente ledere nessuno. Sono molto orgogliosa di questo scatto, Steven Chee è un fotografo incredibile, così come lo è tutto il mio staff. Quanto è successo non impedirà certo di spingermi sempre oltre il limite. Di questo sono sicura.

Nonostante l’indubbia bellezza della top model, nonchè ex Angelo di Victoria’s Secret, la rivista ha subito molte critiche per questa copertina, non solo dalle famiglie, ma da molte tipologie di consumatori che hanno ritenuto lo scatto troppo in stile Playboy, rivista che, tra le altre cose, si è anche di recente ripromessa di cambiare stile ed evitare le immagini di donne nude sulle sue pagine.

 

Miranda Kerr
Fonte: Instagram