Milla Jovovich sotto shock: la sua controfigura ha perso un braccio

Olivia Jackson, la controfigura di Milla Jovovich rischia di perdere il braccio a causa di un incidente durante le riprese di Resident Evil

chiudi

Caricamento Player...

E’ arrivata una notizia terribile all’attrice Milla Jovovich: la sua stuntwoman, Olivia Jackson dopo un terribile incidente sul set di Residente Evil sarà forse costretta a farsi amputare un braccio. Olivia, 32 anni, bellissima ex modella, da qualche anno aveva seguito le orme del marito David Grant, famosissimo stuntman, e aveva intrapreso la carriera da stuntwoman; era brava e prudente nel suo lavoro, ma come spesso può capitare qualcosa è andato storto. La dinamica dell’incidente, avvenuto già 4 mesi fa, è stata rapidissima: mentre guidava una moto da cross per una scena del film, Olivia si è schiantata contro la gru che reggeva la macchina da presa con un impatto fortissimo. L’ex modella è stata portata all’ospedale più vicino dove è stata per due mesi in coma indotto, riportando gravi lesioni al volto e la paralisi del braccio destro.

Le dichiarazioni di Olivia e Milla

La notizia del terribile incidente è stata riportata dal The Sun che dopo diverso tempo è riuscito a raccogliere le dichiarazioni della stuntwoman:

Ho delle orribili cicatrici sul viso e vorrei riavere la mia vecchia faccia, ma ringrazio davvero di essere viva

Ovviamente ora Olivia Jackson dovrà dire addio per sempre al lavoro che svolgeva insieme al marito, dopo che si sarà ripresa del tutto.

Non appena appresa la notizia dell’incidente, Milla Jovovich fu la prima a rimanere scioccata per l’accaduto e in quell’occasione chiese subito ai suoi fan di pregare anche loro per l’amica e collega Olivia.

Mi hanno detto che è stato orribile.  Nessuno di noi era preparato a una cosa così, spero che non accada di nuovo. E’ un miracolo che sia sopravvissuta. Vi prego di pregare per Olivia.

Olivia Jackson
Fonte: Instagram