Miley Cyrus vincitrice incontrastata dell’edizione 2014 degli Mtv Video Music Awards

Serata di gala per la musica al Forum di Los Angeles, dove è andata in scena l’edizione 2014 degli Mtv Video Music Awards: a Miley Cyrus il premio come miglior video dell’anno per “Wrecking Ball”.

chiudi

Caricamento Player...

Se l’anno scorso Miley Cyrus aveva fatto scandalo con il suo twerking sul palco, quest’anno niente esibizione per lei ma premio come miglior video dell’anno per “Wrecking Ball”. Sul palco la regina però è stata Beyoncé, con tanto di riconciliazione pubblica con marito e figlia.

Lo scettro della provocazione da Miley Cyrus è passato nelle mani di Nicki Minaj, con la sua interpretazione di “Anaconda”, che ha aperto lo show, nella quale cantante ha mimato un rapporto con un’altra ballerina mascherata da serpente e ha contemporaneamente dato prova di grande controllo dei suoi glutei.

Miley Cyrus dal canto suo, premiata per “Wrecking Ball”, ha vestito per una sera i panni della ragazza impegnata lasciando che un giovane, ma attraente e molto pop, senzatetto ritirasse il premio e lanciasse un messaggio in sua vece:

“Da oggi se volete cambiare le cose e aiutare i giovani homeless andate sul sito di Miley Cyrus, con cui cambieremo il mondo e aiuteremo i bisognosi. Ho pulito le vostre stanze, sono stato una comparsa nei vostri film, nelle vostre vite, ma ho gli stessi vostri sogni”, ha detto il giovane.

Una serata di grande spettacolo ma, tutto sommato, senza gli scandali e i colpi di scena che avevano caratterizzato molte edizioni passate. A parte l’appello per i senzatetto della Miley Cyrus , temi seri hanno fatto capolino con più di un riferimento al dramma tutto delle rivolte di Ferguson, dove un giovane di colore è stato ucciso senza apparenti ragioni dalla polizia.

Sul palco dopo Miley Cyrus si sono alternati i gruppi e i cantanti più alla moda del momento, dai Maroon 5 a Taylor Swift, passando da Ariana Grande a Sam Smith. 

Per quanto riguarda i premi, Beyoncè e Iggy Azalea si erano presentate con otto nomination a testa ma si sono aggiudicate solo e rispettivamente il premio onorario Michael Jackson Video Avangard l’una e il premio per il migliore video Pop, con Ariana Grande, l’altro, con la canzone “Problem”.

Beyoncè in compenso ha lasciato tutti a bocca aperta con la sua performance e in più ha voluto spazzare pubblicamente le recenti voci di crisi coniugale presentandosi sul palco felicemente abbracciata a Jay Z, con in braccio la loro bambina Blue.

Emanuela Bertolone.