Migliori posizioni sesso sulla moto

Se amate l’avventura non potete non provare a fare sesso sulla moto!

chiudi

Caricamento Player...

Si sa che i centauri amano il rischio, e vivono la loro vita sempre al massimo. Se anche voi siete avventurieri della moto e del sesso dovete assolutamente provare a fare sesso sulla moto!

I più prudenti sceglieranno di farlo con la moto ferma, in un posto appartato dove non ci sia il rischio di incontrare ‘curiosi’, mentre i più temerari vorranno provare il brivido di fare sesso sulla moto in corsa. Di qualsiasi categoria facciate parte, ricordate che scegliere la posizione giusta è di importanza fondamentale per vivere il momento in maniera assolutamente piacevole senza mettere a repentaglio la propria incolumità.

Quindi, quando l’uomo è in sella alla moto, la donna dovrà salire a cavalcioni su di lui, cingendogli le spalle o la vita con le braccia in modo tale da non perdere l’equilibrio né farlo perdere al partner. Le gambe saranno incrociate dietro la schiena di lui o ciondoloni ma badando bene a non toccare terra. E’ una posizione questa che favorisce molto la penetrazione e di conseguenza il piacere reciproco, ed è consigliabile che durante il coito la donna muova più la muscolatura pelvica piuttosto che i fianchi, per mantenere la moto stabile sia che si stia camminando sia che si stia fermi.

Naturalmente ci vuole un po’ di esercizio, magari la prima volta si starà un po’ scomodi, ma quando si sarà raggiunta la sintonia e quando verrà trovato il cosiddetto ‘intreccio giusto’ dei corpi, il sesso sulla moto sarà un’esperienza favolosa da vivere per entrambi.