Migliori posizioni sesso in doccia

Il ciclo o un’esigenza diversa vi spingono a fare sesso in doccia? Vediamo allora quali sono le posizioni migliori per un amplesso da ricordare.

chiudi

Caricamento Player...

Certo, la doccia non è il luogo più comodo in cui fare l’amore, ma in molti non nascondo che ci hanno provato e che ci provano tutt’ora.

Esistono delle posizioni ideali per fare sesso in piedi, soprattutto nella doccia. La prima si chiama “Passo a due” ed è la classica posizione in cui l’uomo dev’essere un po’ più basso di lei per penetrarla bene. Ecco perché se non si è nella doccia, lei preferisce spesso indossare delle scarpe con il tacco alto: la posizione rialzata aiuta moltissimo. Non è necessaria, tuttavia, una penetrazione profonda. Basta anche quella superficiale o uno sfioramento intimo.

“L’agguato” è invece una posizione da dietro, in cui lei deve stare con le gambe piegate, ma anche qui risulta faticoso e se lui è più alto. Lui però apprezza parecchio, perché appoggiandosi al muro con la schiena può avere un sostegno e accarezzare il seno o il clitoride della partner per regalarle attimi di intenso piacere.

Infine, la posizione “Sospesa”, quella in cui lei è completamente addossata a lui. E’ faticosissima, certo, ma assolutamente eccitante se si decide di agire in uno spazio limitato. Certo, l’acqua non aiuta, soprattutto se state usando il docciaschiuma e lei non riesce bene a stringere le gambe intorno alle anche del partner…