Il ciclo o un’esigenza diversa vi spingono a fare sesso in doccia? Vediamo allora quali sono le posizioni migliori per un amplesso da ricordare.

Certo, la doccia non è il luogo più comodo in cui fare l’amore, ma in molti non nascondo che ci hanno provato e che ci provano tutt’ora.

Esistono delle posizioni ideali per fare sesso in piedi, soprattutto nella doccia. La prima si chiama “Passo a due” ed è la classica posizione in cui l’uomo dev’essere un po’ più basso di lei per penetrarla bene. Ecco perché se non si è nella doccia, lei preferisce spesso indossare delle scarpe con il tacco alto: la posizione rialzata aiuta moltissimo. Non è necessaria, tuttavia, una penetrazione profonda. Basta anche quella superficiale o uno sfioramento intimo.

“L’agguato” è invece una posizione da dietro, in cui lei deve stare con le gambe piegate, ma anche qui risulta faticoso e se lui è più alto. Lui però apprezza parecchio, perché appoggiandosi al muro con la schiena può avere un sostegno e accarezzare il seno o il clitoride della partner per regalarle attimi di intenso piacere.

Infine, la posizione “Sospesa”, quella in cui lei è completamente addossata a lui. E’ faticosissima, certo, ma assolutamente eccitante se si decide di agire in uno spazio limitato. Certo, l’acqua non aiuta, soprattutto se state usando il docciaschiuma e lei non riesce bene a stringere le gambe intorno alle anche del partner…

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-06-2015


Ecco la cattive abitudini, da evitare, che mettono a rischio la coppia

Migliori posizioni sesso donna sotto uomo sopra