Mietta la carriera

Mietta la carriera della cantante di Vattene Amore

chiudi

Caricamento Player...

Mietta, ovvero Daniela Miglietta, è una cantante tarantina, classe 1969, che ha raggiunto il successo a partire dai primissimi anni ’90. Nel 1989 Mietta ha vinto Sanremo Nuovi con il brano ‘Canzoni’ scritto per lei da Amedeo Minghi. L’anno successo i due portarono sul palco dell’Ariston il brano ‘Vattene amore’, diventato un vero e proprio tormentone musicale grazie al motivetto ‘E allora ti chiamerò… trottolino amoroso, du du da da da’. La canzone vinse ben 5 dischi di platino e Mietta si portò a casa due telegatti in quello stesso anno. L’anno successivo, sempre Amedeo Minghi per lei scrisse ‘Dubbi No’, che vinse il disco d’oro. Oggi Mietta, con all’attivo dieci album e 4 raccolte, è anche un’apprezzata attrice e scrittrice di un romanzo.

Mietta la carriera: gli album musicali

Questi gli album che nel corso degli anni hanno decretato il successo di Mietta come cantante:

1990 – Canzoni

1991 – Volano le pagine
1992 – Lasciamoci respirare
1994 – Cambia pelle
1995 – Daniela è felice
1998 – La mia anima
2003 – Per esempio… per amore
2006 – 74100
2008 – Con il sole nelle mani
2011 – Due soli…

Mietta la carriera come scrittrice e attrice

Nel 2011 Mietta ha pubblicato il libro L’albero delle Giuggiole e se la sua carriera come scrittrice per il momento è ferma a questo libro, più prolifica è la sua carriera come attrice visto che ha recitato in molti film e serie.  Diverse le apparizioni di Mietta in produzioni televisive e cinematografiche come segnalato da Wikipedia:

Il gobbo di Notre-Dame (1996) (voce italiana Esmeralda), regia di Gary Trousdale e Kirk Wise
La piovra 8 – Lo scandalo (1997), regia di Giacomo Battiato
L’ispettore Giusti (1999), regia di Sergio Martino
Donne di mafia (2001), regia di Giuseppe Ferrara
Joy – Scherzi di gioia (2002), regia di Adriano Wajskol
Ciao Brother (2016), regia di Nicola Barnaba
La fuga (2016), regia di Stefano Calvagna

FOTO COPERTINA: MIETTA PROFILO FACEBOOK