La cicatrice sul polso di Michelle Hunziker non è più un mistero

5 errori da evitare in palestra

La cicatrice sul polso notata durante le nozze con Tomaso Trussardi aveva alimentato sospetti, ma Michelle  Hunziker da bambina è stata operata più volte

Quella cicatrice sul polso destro notata il giorno del  matrimonio con Tomaso Trussardi aveva destato preoccupazioni e sospetti. Qualcuno, addirittura, l’aveva messa in relazione con il doloroso divorzio da Eros Ramazzotti, o a  qualche bizzarro rito dettato dalla maga Giulia Berghella, a cui la conduttrice svizzera si era accompagnata per un po’ di tempo. Niente di tutto questo: quella cicatrice Michelle Hunziker ce l’ha da quando  aveva 7 anni, solo che non se ne  era mai accorto nessuno.

Da bambina, infatti, la bionda e simpaticissima regina di “Striscia la Notizia” è stata sottoposta ad un intervento al tunnel carpale, resosi necessario dopo mesi e mesi di dolori laceranti. La stessa Michelle Hunziker aveva accennato all’operazione alcuni anni fa in un’intervista al magazine “Ok la salute prima di tutto”,  spiegando di aver ricevuto 34 punti di sutura oltre alla cicatrice sul polso.

Quello al  tunnel carpale non è  stata l’unica operazione chirurgica a cui è stata sottoposta la Hunziker da bambina. Nel corso dell’infanzia le sono state rimosse due costole in più – e le è rimasta un’altra cicatrice dietro il collo – mentre a 13 anni è stata operata di appendicite. A 15, invece, la segatura delle ossa dei talloni per una patologia chiamata sperone calcareo. Tanti  interventi, tante vecchie ferite, ora fortunatamente solo ricordi lontani e sbiaditi.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 25-10-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]